SANREMO 2017: ecco il programma delle serate, gli ospiti e le modalità di voto

sanremo 2017

Il Festival di Sanremo sta per iniziare: a pochi giorni dalla partenza della kermesse All Music Italia, visti anche i cambiamenti allo show apportati da Carlo Conti nelle ultime settimane e le conferme degli ospiti che aumentano giorno dopo giorno, riassume per voi in questo articolo il programma delle cinque serate di Sanremo 2017, che saranno co-condotte da Carlo Conti e dall’attesissima Maria De Filippi.

La presentatrice parteciperà senza percepire nessun compenso, mentre Conti ha deciso di devolvere il suo alle popolazioni vittime del terremoto.

In questo articolo potete trovare tutti gli album in uscita per Sanremo e le rispettive date.

LE GIURIE

Partiamo dalle giurie: come si voterà quest’anno al Festival?

Il sistema di votazioni coinvolgerà quattro diverse entità: il pubblico da casa attraverso il televoto, i giornalisti accreditati a Sanremo (giuria della sala stampa), la giuria demoscopica (un campione di trecento persona selezionate tra gli abituali acquirenti di musica) e infine la giuria degli esperti, selezionati tra personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura italiana. Quest’ anno sarà composta da:

Giorgio Moroder, alla guida e poi , il compositore e direttore d’orchestra Andrea Morricone, Rita Pavone, il regista Paolo Genovese, Violante Placido e Giorgia Surina e la youtuber Greta Menchi e Linus.


ESIBIZIONI, SERATE E VOTAZIONI

Ecco, invece, come si esibiranno i cantanti nel corso delle cinque prime serate.

Prima serata, Martedì 7 febbraio: si esibiranno undici dei campioni in gara, che saranno votati dal televoto (telefonia e web) e dalla giuria della sala stampa, entrambi con un valore del 50%. Otto di loro accederanno direttamente alla serata di venerdì, mentre gli ultimi tre in classifica andranno a finire nel “mini torneo” eliminatorio.

Seconda serata, Mercoledì 8 febbraio: stesso identico svolgimenti della prima serata per quel che riguarda i restanti undici campioni in gara. Partirà anche il girone delle nuove proposte, che vedrà quattro artisti scontrarsi in una sfida a quattro; i due vincitori accederanno alla finale del venerdì. Questa è una novità rispetto agli altri anni, in cui si fidavano a coppie.

Terza serata, Giovedì 9 febbraio: per quel che riguarda i campioni, i sei artisti eliminati dalle prime due serate gareggeranno tra loro; due verranno eliminati, i restanti quattro accederanno alla serata del venerdì insieme ai sedici campioni già qualificati, i quali, la sera stesso, si esibiranno con le cover di alcuni dei brani più importanti della tradizione italiana (qui l’elenco). Si esibiscono poi le restanti quattro nuove proposte, nella stessa modalità della serata precedente, arrivando a conoscere così i quattro finalisti.

Quarta serata, Venerdì 10 febbraio: i venti big in gara ripropongono la loro canzone votati in questo modo: 40% televoto, 30% giuria degli esperti, 30% giuria demoscopica. Alla fine delle esibizioni quattro di loro saranno definitivamente eliminati dal festival. In questa serata si proclama anche il vincitore delle nuove proposte, attraverso tre scontri diretti, dove a determinare la vittoria sarà il televoto per il 40%, la giuria degli esperti per il 30% e la giuria demoscopica per il 30%.

Quinta serata, Sabato 11 febbraio: tutte le votazioni delle sere precedenti verranno azzerate e i sedici campioni in gara si esibiranno nuovamente sul palco dell’Ariston (40% televoto, 30% giuria esperti, 30% giuria demoscopica). A questo punto i tre artisti più votati accederanno al gran finale e torneranno ad esibirsi (anche in questo caso le votazioni saranno azzerate; le percentuali di voto delle giurie rimarranno invariate). L’artista con la percentuale di voto più alta sarà il vincitore del 67° Festival di Sanremo, e rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2017 (a meno di rinuncia da parte dello stesso).


GLI OSPITI

In tutte le serate sarà ospite Maurizio Crozza.

Martedì
Ricky Martin, Tiziano Ferro (che si esibirà da solo sulle note di Potremmo ritornare e in un omaggio a Luigi Tenco con Mi sono innamorato di te, e in coppia con Carmen Consoli con Il Conforto), Paola Cortellesi e Antonio Albanese, Raoul Bova e Rocho Munoz Morales e i Clean Bandit.

Mercoledì
Giorgia, gli scozzesi Biffy Clyro, l’attrice Sveva Alviti e Francesco Totti.

Giovedì
Mika, il Piccolo Coro dell’Antoniano, Marco Giallini e Alessandro Gassman.

Venerdì
Sarà presente il maestro Peppe Vessicchio, grande assente nella direzione d’orchestra di questa edizione, in quanto impegnato con la promozione del suo libro e la produzione del nuovo album di Valerio Scanu.

Sabato
Per la prima volta in qualità di ospite salirà sul palco dell’Ariston Zucchero (che fino ad oggi era stato presente solo in gara nel 1982, 1983, 1985, 1985). L’ospite internazionale sarà Alvaro Soler.

Non sono ancora stati comunicati i giorni in cui prenderanno parte alla manifestazione Keanu Reeves, Robbie Williams, Rag’n’bone Man, Robin Schulz e Lp.

 

 

Articolo di Barbara Rocchelli per All Music Italia

 

  
segui su: