Sanremo 2016, MIELE torna in gara? Entro le 17 il verdetto RAI

mielesanremo

Durante la terza serata di Sanremo 2016, abbiamo assistito al primo caso del Festival: il risultato della prima sfida tra i Giovani.

Miele e la sua intensa interpretazione di Mentre di parlo contro Francesco Gabbani e la carica del suo brano Amen. I due artisti hanno eseguito con molta forza e trasporto i loro brani riuscendo a conquistare sia l’Ariston sia il pubblico, il risultato della sfida è quindi molto atteso. Carlo Conti lo comunica: vince Miele con il 53% dei voti.

Tuttavia, dopo poco viene annunciato dal presentatori che per problemi tecnici in sala stampa, la votazione sarà eseguita nuovamente. Dopo circa un’ora il risultato viene ribaltato: è Francesco Gabbani il finalista con il 50,8% e raggiunge i già qualificati Chiara Dello Iacovo, Ermal Meta e Mahmood.

L’esclusione di Miele, un duro colpo per l’artista, fa ovviamente discutere, sui social parte il tam tam sulla questione e si chiede che venga riammessa e la finale allargata a cinque.

In mattinata la cantante siciliana ha pubblicato un video sulla propria pagina Facebook: “Sono delusa, mi è accaduta la cosa più improbabile del mondo. Ho dato il massimo, mi sono divertita, mi sono emozionata (…) sono felice e fiera di quello che ho fatto. ci tengo ad aver un po’ di giustizia ed un po’ di chiarezza (…) Siamo vittime di qualcosa che non è dipeso da noiStamattina proveremo a saperne di più. Per adesso posso solo dire che mi dispiace ciò che è successo. In modalità differenti, sia io che Francesco siamo stati un po’ penalizzati. Lo stimo e lo trovo molto bravo, ovvio poi che avrei voluto vincere. Credo che alla fine questa cosa abbia creato un po’ di problemi a entrambi“.

Durante la conferenza generale delle 12, si è parlato del caso:

Il direttore Giancarlo Leone ha spiegato la situazione “anomala” relativa alle votazioni di ieri sera: “Si è prodotto il voto della sala stampa, raccolto da IPSOS ed elaborato congiuntamente al televoto. IPSOS ha inviato il dato, la grafica ha inviato il risultato espresso in percentuale. IPSOS informa di una seria anomalia, come già segnalato dai giornalisti, problema tecnico perché oltre l’80% di voti non era stato recepito e registrato“.

Si ipotizza un calo di tensione. “La Polizia Postale sta studiando la situazione per capirne il motivo. Il Festival è di fronte a una situazione inedita, penalizzante per il voto stesso, mediamente in sala stampa 125 su 140, i voti registrati sono stati, però, solo 25! Il voto non era sufficientemente rappresentativo, per cui è stato fatto ripetere il voto durante il break pubblicitario. Ripetuto il voto, la verifica di IPSOS ha portato alla seconda votazione: 135 voti e 3 di scarto fra gli artisti“.

Alle 15 la commissione artistica del Festival e la direzione Rai si riuniranno per verificare se è possibile modificare il regolamento in corso, in quanto Miele ha richiesto ufficialmente di essere ammessa in finale. Entro le 17 sarà ufficializzata la decisione, Miele è stata comunque invitata in diretta a partecipare alla finale di stasera.

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: