Gli anni ’80 in chiave moderna rivivono nel “Disco” di SAN DIEGO

San Diego

Sonorità che spaziano tra synth-pop e la disco italiana con un forte richiama alla musica degli anni ’80, il tutto racchiuso in un disco che si intitola semplicemente… Disco, quello di San Diego nome d’arte che il giovane artista di cui vi parliamo oggi ha scelto per far conoscere la sua musica.

San Diego è un ragazzo come tanti col sogno della musica, solo che ha scelto di non svegliarsi continuando ad annegare in quello che lui chiama un mare aperto e denso di suoni da cui assorbire riferimenti, costumi e attitudini come una spugna. Il riflesso dell’epoca che lo ha visto nascere prende vita attraverso le nove canzoni che compongono il suo disco. interamente scritto da lui.

Nove tracce, alcune delle quali già pubblicate su YouTube che raccontano di Malinconie irrisolte ed emozioni distanti e fuori fuoco. Sentimenti che scorrono su basi portate all’eccesso, tra synth-pop e frammenti italo-disco.

L’album di San Diego arriverà nei negozi di dischi il 27 ottobre per Stradischi. Qui di seguito copertina e tracklist:

San Diego

1. Dio
2. Vueling
3. Paperopoli
4. Meteo
5. Agosto
6. Campionessa
7. Aquagym
8. Meme
9. Conchiglie

Già fissate due date di presentazione live dell’album, a Roma il 24 novembre c Le Mura e il 25 dello stesso mese all’Ohibò di Milano.

Se siete curiosi di sapere di più su San Diego potete visitare la sua pagina Facebook qui.

 

Foto di Cristina Tilli

 

 

  
segui su: