SALMO: fuori il video de “Il messia” (feat. Victor Kwality & Travis Barker)

SALMO

“C’è chi suda,
C’è chi sulla sdraio senza bermuda
Non cerca lavoro, cerca Playa Desnuda
La peste alle vostre famiglie,
le feste alle ville, il Paese delle Meraviglie
È una guerra tra bottoni e bottiglie,
papponi mandano alla Bocconi le figlie.”

È in rotazione radiofonica da venerdì 18 marzo Il messia, il nuovo singolo di Salmo che vede la straordinaria partecipazione di Travis Barker, lo storico batterista dei Blink 182 e di Victor Kwality, frontman degli LNRipley.

Tratto dal disco certificato d’oro Hellvisback, quarto album registrato in studio del rapper italiano pubblicato lo scorso 5 febbraio per etichetta Sony Music. Anticipato a dicembre dal singolo 1984, è la prima pubblicazione con la major ed è costituito da tredici tracce, due delle quali hanno visto la partecipazione di Travis. Il titolo dell’album è un dichiarato omaggio all’iconico Elvis Presley “un personaggio vecchio stampo, mixato con qualcosa di odierno, di attuale.”

Un album di inediti che ha riscosso e continua a riscuotere un successo, tanto unico quanto raro, su tutta la linea: debuttato direttamente al numero uno della Classifica iTunes è rimasto stabile al vertice della Classifica FIMI/GfK per due settimane consecutive, per arrivare, ad oggi, dopo 6 settimane, ad un passo dalla Top10.

Tornando al singolo protagonista, Il messia vede l’immigrazione come tema centrale del pezzo: una critica nuda e cruda alla società contemporanea, che si nasconde dietro un finto perbenismo, dove dominano le contraddizioni e le ingiustizie; una denuncia senza filtri al mondo moderno che rimane inerme davanti alle piaghe che lo affliggono.

È il terzo singolo estratto dal nuovo disco, la cui regia è stata affidata a Saku al secolo Roberto Cinardi, noto e talentuoso regista di video musicali.

Tante le parole che si potrebbero spendere su Salmo, controverso artista pioniere dell’hip hop 2.0 che ha rivoluzionato la scena musicale italiana con il suo stile inconfondibile e il suo sound internazionale. Un talento unico nel suo genere che riesce, come nessuno prima d’ora, a mettere d’accordo appassionati di vari generi musicali, dal rap, metal, punk all’hardcore e rock, risultando credibile per ognuno di essi. La fusione dei vari linguaggi e la potenza del suo sound sono la base delle sue produzioni e la sua firma artistica.

Il VIDEO-CLIP del nuovo singolo “IL MESSIA” (featuring Victor Kwality & Travis Barker)

Ma non è tutto, dal 28 aprile prossimo Salmo sarà uno dei protagonisti al fianco dei colleghi Fedez, J-Ax, Salmo, Clementino, Ensi, Briga, Baby K, Lowlow,Tormento, Rancore, Shade, Noyz Narcos, Shablo, Metal Carter e Rocco Hunt del primo film rap italiano: ZETA – Il Film, del quale parliamo QUI.

Inoltre, è in arrivo HELLVISBACK TOUR 2016, queste le date confermate finora:
1 aprile Viper – FIRENZE SOLD OUT
2 aprile Vox – MODENA
8 aprile Pika future Club – VERONA
9 aprile Phenomenon – FONTANETO D’AGOGNA (NO)
15 aprile Duel Beat – NAPOLI
16 aprile Demodè – BARI
17 aprile Industrie musicali – MAGLIE (LE)
23 aprile Vidia – CESENA
24 aprile Mamamia – SENIGALLIA
30 aprile Orion – ROMA
6 maggio Hiroshima Mon Amour – TORINO SOLD OUT
7 maggio Live Music Club – TREZZO SULL’ADDA
14 maggio Mercati generali – CATANIA

Per concludere, sul piano internazionale, Salmo ha annunciato poche ore fa tramite le pagine social ufficiali la sua partecipazione allo Sziget Festival, un festival musicale che si tiene sull’isola Óbudai-sziget a Budapest, in Ungheria. L’isola, che si trova in mezzo al Danubio prende nome dalla parola ungherese sziget che per l’appunto significa isola. Il Festival nasce nel 1993 inizialmente come rassegna per gruppi locali. Ad oggi, è uno dei festival che conta più presenze in assoluto al Mondo, grazie anche alla sua durata che a differenza di un normale festival è di una settimana, la seconda di agosto. Conta più di 60 palchi e ospita non solo musica dal vivo ma anche DJ set, spettacoli teatrali, proiezioni videocinematografiche, danza, esibizioni circensi, artisti di strada e manifestazioni sportive. Un evento unico nel suo genere, multimediale, aperto ad ogni espressione artistica e musicale, punto d’incontro di culture e tendenze disparate come pop, rock, metal, hip hop, blues, reggae, afro, world music, folk, elettronica, jazz, classica ed ogni altra sperimentazione sonora.

 

  Una mente intuitiva e razionale per un corpo istintivo e cosmopolita. Italo-tedesca trapiantata a Milano since 1991, imparo a scrivere prima ancora di camminare: inizio ad usare di nascosto la macchina da scrivere di mia nonna e battuta dopo battuta capisco che quel tic-tic-tic sarebbe diventato il mio suono preferito. Intraprendo la carriera universitaria in ambito comunicativo-giornalistico per perseguire il mio sogno. Cresciuta a pane e rock'n'roll da una mamma hippy approdo ad All Music Italia nel maggio 2015. Una biondina cinica e determinata un po’ Carrie Bradshaw, un po’ Miss Fletcher.
segui su: