ROCK TARGATO ITALIA: ecco i vincitori e premi della XXVII edizione

rock-targato-italia-2008

“È solo l’inizio, la musica grada avanti. La musica suona avanti.”

Sul podio principale del contest nazionale Rock Targato Italia, giunto ormai alla XXVII edizione, quest’anno troviamo due band: i pontederesi Blue Parrot Fishes e la band riminese tutta al femminile delle Testharde. Nella scelta, la giuria ha dato grande spazio all’originalità, alla fantasia, alla bravura, ai diritti civili e sociali.

A Milano, la musica anticonformista è stata premiata coraggiosamente!

La rassegna, che ha generato nel tempo un seguito, una scena, un clima autoctono di grande spessore, ha sempre guardato alla musica indipendente come traguardo autentico dando spazio ad artisti originali, e rivolgendosi ad un pubblico pensante nel divertimento e protagonista nella società. Tutti gli artisti sono stati all’altezza della situazione, le proposte sono state tante ed i premi sottolineano la qualità dei contenuti.

Nel frattempo il web è impazzito, oltre 150.000 i contatti attivati in questi giorni per seguire in diretta la manifestazione. Una rete positiva attivata dalla passione dei musicisti e dal loro grande entusiasmo. Le adesioni sono tantissime grazie anche tutti i collaboratori locali. Nei prossimi giorni si attiverà per tutti gli artisti un servizio booking con l’obiettivo di coinvolgere i protagonisti di questa straordinaria edizione nei live in diverse città italiane.

Ma vediamo più da vicino i vincitori del Premio Rock Targato Italia, che consiste nella Promozione Radiofonica e a mezzo Stampa di un loro progetto musicale a livello nazionale del valore di 10 mila euro, realizzata con la cooperazione di professionisti del settore e l’appoggio dell’Ufficio Stampa Divinazione Milan.

I Blue Parrots Fishes debuttano nel marzo 2014, in una cameretta grazie ad un computer e una scheda audio dove Francesco Marino (voce e tastiera) e Gianni Capecchi (chitarra e cori) armati di buone intenzioni decidono di sperimentare, cercando qualcosa di innovativo che trascenda dagli attuali schemi e concetti musicali. L’incontro decisivo è con Ravi Di Tuccio (batteria e voci sceme), da allora si trovano ogni settimana per provare e comporre brani, fanno concerti e conquistano i concorsi con il loro innovativo Rock-Elettro Sperimentale, puntando alla futura realizzazione di un disco. Attualmente hanno terminato la registrazione del loro primo EP Dilanyopolih e si apprestano a condividerlo con il mondo.

Le Testharde, sono una band Hard Rock tutta al femminile formata da Ella Liguori (chitarre, armoniche e ugola), 
Giada Cecchi (basso, mandolino e fantasia), Maria Kutilina (batteria, cori e barzellette) ed Eleonora della Vittoria (tastiere, strumenti etnici e fritto misto).
Esplosive sul palco, si ispirano al suono vintage anni ’70, con l’inedita ed insolita novità di testi completamente in italiano.
Parliamo di donne, la maternità, il sesso, il potere, i mass media, le difficoltà di essere donna e musicista, l’Italia e gli italiani. Un viaggio dissacrante e anticonformista alla scoperta delle donne di oggi, insomma, un gruppo non solo da ascoltare, ma da vedere.

Tornando ai dettagli del contest, la giuria formata da Filippo BrogliaRecmedia Promozione e Comunicazione, Fausto Pirito (giornalista), Maryon Pessina, Andrea Vittori – MA9 Promotion, Claudio Formisano – Presidente Disma Musica, Alex Pierro (giornalista), Roberto Bonfanti (scrittore), Davide Platania (musicista), Fabio Lionello – Promoter e responsabile etichetta Tam Tam, Massimo Luca (musicista, autore e compositore), Domenico Ippoliti – Digital specialist & international copyright – NAR International, ha assegnato i seguenti premi:
Il Premio Speciale della Giuria, che consiste in un servizio promozionale della durata di tre mesi, curato dalla Recmedia di Milano, società leader nella promozione musicale, è stato assegnato a NU.IRA.
Il Premio Compilation Rock Targato Italia è stato assegnato a diversi artisti: i veneziani Delitto su Carta, Elpris, Fucsia, Incomodo, i pisani Menestrelli di Banafratta, Phantorama, Radar e Sendorma.
Il Premio Stefano Ronzani è stato assegnato a Gavrilo Princip.
Il Premio Speciale del Pubblico è stato assegnato a Medì.

Tutti gli artisti in gara parteciperanno con un loro brano alla prossima compilation di Rock Targato Italia, che sarà pubblicata per Natale 2015 dall’etichetta Terzo Millennio.

  Una mente intuitiva e razionale per un corpo istintivo e cosmopolita. Italo-tedesca trapiantata a Milano since 1991, imparo a scrivere prima ancora di camminare: inizio ad usare di nascosto la macchina da scrivere di mia nonna e battuta dopo battuta capisco che quel tic-tic-tic sarebbe diventato il mio suono preferito. Intraprendo la carriera universitaria in ambito comunicativo-giornalistico per perseguire il mio sogno. Cresciuta a pane e rock'n'roll da una mamma hippy approdo ad All Music Italia nel maggio 2015. Una biondina cinica e determinata un po’ Carrie Bradshaw, un po’ Miss Fletcher.
segui su: