SINIGALLIA, RUGGIERO e FORTIS al Festival culturale Microcosmi

microcosmi

Creare una rete di microcosmi, condividendo valori e coinvolgendo le realtà locali, attraverso il cinema, la danza, il teatro, il design, la letteratura, la fotografia. Questa la mission di Microcosmi, Festival ideato dal musicista Vittorio Cosma e giunto alla sua seconda edizione.

Il piccolo comune di Comerio, in provincia di Varese, dal 12 al 14 settembre, diventerà lo scenario e il luogo ideale per parlare e proporre cultura.

microcosmi

Saranno tre giorni all’insegna dell’arte, con incontri, laboratori, letture e spettacoli. Un programma ricco di eventi, che vedrà la partecipazione di svariati ospiti musicali, tra gli altri, reduci dall’ultimo Festival di Sanremo, Antonella Ruggiero e Riccardo Sinigallia, ma anche Alberto Fortis, Gnut e la Banda Osiris.

Di seguito le date dei concerti:

13 settembre – GNUT – Cortile Circolino – Ore 20.00
13 settembre – BANDA OSIRIS – Parco di Villa Tatti – Ore 20.30
13 settembre – RICCARDO SINIGALLIA – Parco di Villa Tatti – Ore 21.30
13 settembre – ANTONELLA RUGGIERO – Parco di Villa Tatti – Ore 23.00
14 settembre – ALBERTO FORTIS – Parco di Villa Tatti – Ore 19.30

All’interno della manifestazione troveranno spazio anche artisti e gruppi emergenti come Elton Novara, i Niagara, Cecilia e i Frozen Framer.

Fare qualcosa di inclusivo come esatto contrario di esclusivo, in cui la cultura riesca ad essere popolare. Mettere in comunicazione il micro con il macro, pensando al mondo ma agendo sul territorio” – Questo l’intento di Microcosmi, nelle parole del suo ideatore e Direttore artistico Vittorio Cosma.

I ricavati dell’evento, dedotte le spese organizzative, sarà devoluto ad iniziative e attività volte a finanziare progetti educativi per i giovani della comunità di Comerio.

Per informazioni: www.microcosmi.net

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su: