RENATO ZERO pochi giorni alla partenza di “Zerovskij… solo per Amore”

Renato Zero

Renato Zero a partire dal 1 luglio calcherà alcuni dei più prestigiosi palchi italiani con il suo innovativo progetto tra musica e recitazione Zerovskij… solo per Amore.

Per festeggiare i 50 anni dal debutto nel 1967, anno in cui pubblicò il suo primo 45 giri Non basta sai / In mezzo ai guai, Renato Zero ha ideato questo grandissimo spettacolo in cui sarà accompagnato sul palco da una grande orchestra composta da 61 elementi, 30 coristi e 7 attori che saranno i protagonisti di un viaggio attraverso Amore, Odio, Tempo, Morte e Vita, sentimenti forti che non saranno più astratti ma bensì umanizzati in un continuo confronto tra amaro ed ironico, tenero e spietato.

ZEROVSKIJ… solo per amore sarà il nuovo spettacolo di Renato Zero basato sui 19 brani che compongono l’omonimo doppio album, che è già stato certificato Disco d’Oro da FIMI / GfK Italia.

L’album disponibile in tutti i negozi ed i digital store è stato anticipato dal singolo, attualmente in rotazione radiofonica, Ti andrebbe di cambiare il mondo? il cui video ufficiale è stato diretto da Gaetano Morbioli e prodotto da Run Multimedia.

RENATO ZERO – ZEROVSKIJ… SOLO PER AMORE (date)

1, 2, 4, 5 e 6 luglio a Il Centrale Live – Foro Italico di Roma
18 luglio al Collisioni Festival di Barolo (Cuneo)
29 luglio al Teatro del Silenzio di Lajatico (Pisa)
1 e 2 settembre all’Arena di Verona
7 e 9 settembre al Teatro Antico di Taormina

Foto di copertina di Roberto Rocco
  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: