RAPHAEL GUALAZZI sarà il Maestro Concertatore della Notte della Taranta 2017

Raphael-Gualazzi

Raphael Gualazzi sarà il Maestro Concertatore della XX edizione della Notte della Taranta.
L’artista segue in questo importante compito a Carmen Consoli, protagonista lo scorso anno, oltre a grandi nomi della musica italiana che li hanno a loro volta preceduti nelle passate edizioni, tra questi: Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Gianna Nannini e Ligabue.

Il percorso, il viaggio di questa edizione passerà dall’eleganza e raffinatezza di Suzanne Vega, alle influenze cubane con il percussionista jazz noto a livello internazionale Pedrito Martinez, dal sassofonista Tim Ries a Yael Deckelbaum fino a Gerry Leonard il chitarrista di David Bowie.

Raphael Gualazzi presenta così il suo progetto per la Notte della Taranta 2017:

“Cercherò di portare la pizzica sulle note che ha in comune con la musica afroamericana, credo che le due tradizioni siano accomunale dal fatto che rappresentano una forma di sublimazione della sofferenza di particolari momenti storici e sociali (…) ho trovato molti punti in comune con una musica che mi ha sempre ispirato e che è di matrice afroamericana – e prosegue – E poi ci sono canzoni vicine a quelle che in America cantavano i detenuti e gli schiavi deportati sui campi di lavoro”.

Il Concertone del 26 agosto di Melpignano sarà anticipato dal festival itinerante, dal 6 al 24 agosto che attraverserà i comuni della Grecia salentina a cui prenderà parte l’orchestra di Unicef (sponsor della manifestazione).

Programma Notte della Taranta 2017

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: