RAF da ottobre nei teatri d’Italia con “Sono io Tour 2015”

Raf

Raf annuncia le date del suo nuovo tour invernale, Sono Io Tour 2015.

Il cantautore pugliese sarà impegnato in una tournée teatrale che lo porterà nelle grandi città italiane, dopo che in queste ultime settimane il cantautore ha presentato il suo ultimo album Sono Io nell’instore tour (qui).

Raf, dopo il passaggio sanremese, ha saputo far attendere i suoi fans, facendo attendere per la pubblicazione del nuovo album fino al 30 giugno.

Durante i live Raf potrà proporre i tantissimi successi che hanno segnato la sua carriera, dagli esordi negli anni ’80 ad oggi, fondendoli con i brani inseriti nell’ultimo album, a partire da Come una favola, in gara all’Ariston, ed i singoli Rimani tu ed Eclissi totale attualmente in rotazione radiofonica.

Cosa resterà degli anni ’80, Infinito, Via, Battito animale, Self control, Non è mai un errore, Sei la più bella del mondo, Inevitabile follia, Un’emozione inaspettata, Ti pretendo, Due, Iperbole, Siamo soli nell’immenso vuoto che c’è, Oggi un Dio non ho, Passeggeri distratti, Ossigeno, Gente di mare (in coppia con Umberto Tozzi), solo per ricordare alcuni dei suoi grandi successi.

La scaletta dei live sarà sicuramente impregnata di amore e sarà una grande emozione per chi andrà ad ascoltarlo.

Raf sarà in tour con i musicisti Stefano Bechini (batteria, synth e percussioni elettroniche), Maurizio Campo (piano, Hammond e synth) e Cesare Chiodo (basso e chitarre).

Raf-Sono-Io-Tour

SONO IO TOURRAF – Date confermate

19 ottobre – Milano (Teatro Nazionale)
21 ottobre – Napoli (Teatro Augusteo)
24 ottobre – Cesena (Carisport)
31 ottobre – Torino (Teatro Colosseo)
10 novembre – Palermo (Teatro Golden)
11 novembre – Catania (Teatro Metropolitan)
13 novembre – Roma (Auditorium Conciliazione)
19 novembre – Lecce (Teatro Politeama)
20 novembre – Bari (Teatro Palazzo)
26 novembre – Genova (Politeama Genovese)

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: