RADIO DATE 18/09/2015: i singoli di JOVANOTTI, LIGABUE, GIANNA NANNINI, MAX GAZZE’, SONOHRA, ANNALISA…

radio-date-18-settembre-singoli

Stiamo pian piano entrando nel pieno della nuova stagione discografica e, infatti, le novità nel radio date del 18 settembre sono già succose. Ma già nei giorni scorsi, a partire da lunedì, ci sono stati dei singoli importanti, iniziando da quello dei The Kolors

Vediamo tutte le novità!

Jovanotti – Pieno di Vita

Sarà in radio da venerdì 18 settembre il nuovo singolo di Jovanotti, Pieno di Vita, che sarà accompagnato da un video che Lorenzo sta girando a Los Angeles.

Siamo venuti a girare il video di “pieno di vita” in un posto che avesse dentro l’idea di “frontiera”. Cambia il mondo e lei, la “frontiera”, si sposta, ma rimane al centro della scena di ogni epoca. E’ sempre lì, sulla “frontiera” che si giocano le emozioni forti e gli slanci vitali.

Per “pieno di vita” sono tornato a lavorare con Antonio Usbergo e Niccolò Celaia, la coppia di romani che forma “Younuts”, insieme abbiamo fatto il video di Sabato e il film 2184 che stava all’inizio del concerto negli stadi. Un terzo colpo ci sta perfetto. Siamo venuti a girare nel sud della California, quasi in Messico, che è una frontiera reale e simbolica, storica ma ancora viva e “infuocata”. All’inizio del lavoro avevamo valutato l’idea di ambientarlo lungo una frontiera più attuale, che ci tocca più da vicino a noi che viviamo nel mediterraneo , quella che è tutti i giorni sui nostri giornali e addosso a noi (ci siamo dentro) e non ci fa dormire mettendoci di fronte a domande difficili quanto necessarie. Abbiamo fatto un po’ di pensieri e abbiamo deciso di no e di ambientare il video sulla frontiera del nostro immaginario visivo più classico e cinematografico. Si prestava di più per una serie di ragioni che vanno da quelle stilistiche allo scrupolo di non voler mischiare entertainment e attualità in questo caso, in quel sottile “ricatto allo spettatore” che a volte è necessario ma che per questo video non ci prendeva bene . Vogliamo fare un video pop diretto da Younuts e penso che verrà un bel lavoro, ancora due giorni di riprese poi si monta e dovrebbe essere pronto per fine settembre. Intanto da venerdì il pezzo andrà alle radio sperando che lo passino e che vi piaccia, è il nuovo singolo dall’album nuovo ed è una canzone che io amo molto. Mi ricordo bene quando è nata, un pomeriggio di un anno e mezzo fa che stavo provando una nuova chitarra in studio e la canzone è venuta fuori tutta insieme, l’ho appuntata al volo registrandola col cellulare e l’ho mandata via sms alla mia amata e ai soliti due o tre amici (che sono i primi a sentire le cose) aggiungendoci ” mi sa che questo è un bel pezzo, è qualcosa che non avevo mai scritto prima, è qualcosa di nuovo, che dite?”

Per un certo periodo “pieno di vita” è rimasto scritto sulla lavagna dello studio anche come possibile titolo dell’album, poi ho cambiato idea perchè, non lo so perchè, anzi lo so ma questa è un’altra storia.

p.s. venerdì su JovaTv andrà il making of della canzone, della serie “la nascita di…”


Ligabue – A Modo Tuo

Ormai manca pochissimo alla grande festa del Campovolo e Ligabue lancia il nuovo singolo A modo tuo che arriva nel radio date del 18 settembre. Il brano è estratto da Giro del mondo, l’album live che raccoglie le emozioni del Mondovisione Tour e 4 inediti in studio.

Arriva dopo il successo di C’è sempre una canzone e Non ho che te.

A modo tuo è già uscito in una versione interpretata da Elisa ed è stato raccontato da Luciano in questo video pubblicato su facebook.

Gianna Nannini – Vita Nuova

Sarà in radio anche Gianna Nannini con Vita Nuova, il nuovo singolo che anticipa il nuovo album Hitstory in uscita il 6 novembre. Leggi il nostro articolo per avere tutti i dettagli.

Max Gazzè – La vita com’è

La vita com’è è il nuovo singolo di Max Gazzè che arriva nel radio date del 18 settembre e anticipa l’uscita dell’album prevista per fine ottobre per Universal Music ed il nuovo tour invernale.

“La vita è più semplice – racconta Max Gazzè se ci prendiamo un po’ meno sul serio, soprattutto in amore: quando c’è di mezzo lui tendiamo a complicarcela, a dipendere troppo dall’altro, a dimenticarci di noi stessi. Certe volte invece la leggerezza di un pensiero o di piccoli gesti risolve le storie più complicate”.

Sonohra – Different

Venerdì 18 settembre esce Different, il nuovo singolo dei Sonohra che segna la svolta elettropop dei fratelli Diego e Luca Fainello.

Different, cantato interamente in inglese, è l’inno ufficiale della Biennale Italia-Cina 2015 di Torino e sarà disponibile su tutti gli store digitali e sulle piattaforme streaming.

Il brano è stato scritto insieme al finalista di X-Factor 8 Leiner e consolida il percorso internazionale dei Sonohra già proposto con Il viaggio.

Different – spiegano Diego e Luca Fainello – esorta le persone di ogni parte del mondo, razza e cultura a dimostrare le proprie capacità nei diversi settori artistici e ad essere orgogliose di una diversità che rende unici”. La spiccata contaminazione elettronica di questo nuovo singolo potrebbe caratterizzare anche i nostri lavori futuri“.

Annalisa – Splende

La rossa Annalisa sceglie come singolo per il radio date del 18 settembre la title track del suo ultimo lavoro, Splende, di cui vi abbiamo parlato in questo articolo.

Mauro Ermanno Giovanardi – Su una lama

Esce venerdì 18 settembre il vinile 180 grammi di Mauro Ermanno Giovanardi intitolato Il mio stile, perfetto per sottolineare lo spirito vintage dell’ultimo album di inediti del cantante. L’album è appena stato inserito tra i finalisti del Premio Tenco 2015 nella categoria Miglior Album dell’Anno.

Contemporaneamente arrivano anche il nuovo singolo e video, Su una lama, brano accattivante composto da Giovanardi e Matteo Curallo:

“Se guardo alla mia vita, al centro ci sei, ma tra il peccato e l’abitudine, cosa fa male di più?”

In questi versi sta proprio il senso della canzone: il protagonista, nel tradimento, ha davanti una scelta di vita che affronta con responsabile dolore.

Livio Cori – Tutta la notte (feat. Ghemon)

Livio Cori, nato e cresciuto a Napoli, presenta il singolo Tutta la notte che arriva nel radio date del 18 settembre.

Si tratta del progetto di un artista a metà strada tra il rap e il pop che, per questo brano, sceglie la collaborazione di Ghemon. I due artisti hanno la stessa visione musicale che va oltre il rap e sono riusciti a mixare la metrica veloce dell’hip hop con la melodia, con un testo che genera subito senso di appartenenza.

Su Tutta la Notte Livio ha detto: «Non specifico mai chi è il soggetto; è quello che guardo, è la testimonianza di ciò che ho visto».

Replica Ghemon: «Livio ha la qualità di sapersi muovere tra diverse ambientazioni musicali, risultando sempre “fresco”. In questo si definisce e incarna a pieno l’intelligenza e il coraggio della sua generazione».

Il 3 ottobre, il giovane artista riceverà dal MEI (Meeting delle etichette indipendenti) il riconoscimento quale miglior talento emergente della scena Hip Hop.

Livio Cori si esibisce con la sua band e sarà opening act delle più importanti date del prossimo tour dei Planet Funk.

Nicholas Merzi – Lui e Lei

Singolo d’esordio per Nicholas Merzi con Lui e lei, brano che anticipa la pubblicazione dell’album previsto per la fine di novembre.

Nel radio date del 18 settembre arriva Lui e lei, storia inventata di due ragazzi che, però, potrebbe essere la storia vera di un milione di persone.

L’ho scritta dopo essere rientrato per la prima volta dopo anni in una scuola superiore, stavolta dall’altra parte della cattedra. Quel giorno mi sono tornate in mente un sacco di cose di quando a scuola c’ero io, l’aria che respiravo quando entravo, i corridoi, le risate soffocate durante la lezione, il mangiare di nascosto sotto al banco, gli intervalli, le macchinette, i commenti sulle ragazze, gli approcci totalmente sbagliati, quelli giusti, le incertezze, i dubbi esistenziali, il bisogno di affermazione, le ansie da interrogazione, la voglia di spaccare il mondo… è tornato tutto improvvisamente alla luce e mi ha fatto molto sorridere.

Allora ho scritto questa storia, che poi è diventata canzone. Semplice. Cinque o sei accordi in tutto, suonati un po’ alla John Mayer con un braccio in gesso.

Quando sei adolescente non sai niente. E’ tutto da imparare. Soprattutto con l’altro sesso. Di cui forse continui a non sapere niente anche dopo, ma questa è un’altra storia. Occasioni sprecate, momenti giusti affrontati in modo sbagliato, attimi da cogliere che invece rimangono per sempre sul loro ramo. Questa è “Lui e Lei”. Spero che vi piaccia.”


Andrea Piermattei – Meno male

Meno Male è il primo singolo del cantautore pescarese Piermattei. È una ballata pop apparentemente leggera e spensierata, ma che cela un conflitto interiore di un artista che si interfaccia con la realtà artistica e commerciale attuale. Un artista che, confrontandosi con il mercato, è costretto a piegarsi alla canzonetta e al tormentone.

Gli si apre in questo modo un nuovo mondo fatto di strette di mano e poche firme e gli sembra passato tantissimo tempo da quando passava le ore parlando con divano e bidet, i suoi più cari amici.

Così, come Jovanotti a suo tempo ringraziava i fan per aver potuto comprare la sua Harley 883 grazie alle vendite del suo primo disco, Piermattei sogna la sua prima auto, una Panda!

La fama porta con se grandi cose: ragazzine isteriche e tatuate, manager senza scrupoli che seguono il flow, partecipazioni ad improbabili notti Grammy.
Senza spessore però tutto è leggero come carta da culo, e così come è venuta la fama va via verso altri orizzonti più giovani e lucidi.

Il singolo Meno male precede l’uscita del primo album di Piermattei prevista per la fine di dicembre.


Ormai il radio date non è più solo il venerdì e negli scorsi giorni, sono usciti dei singoli importanti, iniziando da quello dei The Kolors, Why Don’t You Love Me?, di cui vi abbiamo già parlato qui.

I Mentre, band pop-rock di Correggio (Reggio Emilia), ha lanciato il singolo Semplicemente estratto dall’EP Cambiafaccia che, oltre a contenere tre brani inediti, ha le versioni riarrangiate in acustico dei quattro singoli qui rivisitati in una versione più moderna, tra cui Solamentesola, inclusa nella compilation internazionale stampata negli USA Rock for life, e Alla finestra, uscito per beneficenza nel 2011.

Antonio Fabiane è arrivato nel radio date del 14 settembre con Amatori, estratto dall’album Torna di moda il binocolo, otto canzoni sull’amore e sulla solitudine e di come queste due cose si guardano: col binocolo!

Come ogni cosa che è quella cosa, e non necessiti di un anima, o software, che la giustifichi.
Da una parte si vedono cose vicine, lontanissime: dall’altra mondi lontani, abitati. La distanza dallo schermo dipende dai pollici: quella dalla realtà da venti centimetri, che è la distanza da uno schermo qualsiasi.
Con una strizzatina d’occhio alla vita di mezzo: “ad una certa età, le persone cominciano a correre. Ma corrono in avanti.”
Spero che torni di moda il binocolo: mica per dire che occorre guardare lontano, male che vada oltre. Però un po’ più in là, si.

Livia presenta in radio Sunshine: “Non smetterò mai di provare a diventare una cantante. Anzi già lo sono … ma lo sanno in pochi”.

Sunshine è un brano pop dalle gradevoli sfumature in cui la voce di Livia si innesta gradevolmente nella struttura musicale del brano. Già dal primo ascolto rimane impresso nella mente e invita a farlo di nuovo.

Infine Immanuel Casto che, proprio in questi giorni, presenta il suo nuovo singolo che, come al solito, ha un titolo molto ad effetto: Da grande sarai frocio che racconta la storia di un giovane gay deriso per la propria omosessualità.

E con questo vi diamo appuntamento alla prossima settimana per scoprire tutte le novità radiofoniche!


I radio date sono in continuo aggiornamento e questa mattina, dopo la pubblicazione del nostro articolo, sono stati resi noti altri singoli che entreranno in rotazione radiofonica a partire da domani.

Jimmy Ingrassia – A mano A mano

Jimmy Ingrassia propone una nuova versione di A mano a mano, brano di Riccardo Cocciante già ripreso in passato da Rino Gaetano. La scelta è un omaggio ai due artisti che Jimmy sente artisticamente molto vicini a sé.

Viene qui riproposto in una versione personale riarrangiata da Valerio Calisse e diversa sia dall’originale, sia dalla cover di Rino Gaetano. Jimmy Ingrassia già propone il pezzo nei suoi live già da un paio d’anni e viene sempre molto apprezzato dal pubblico.

Filippo Ferrante – Abbracciami

Abbracciami è il singolo di Filippo Ferrante scritto per esaltare la bellezza della diversità di ciascun individuo in un periodo in cui siamo sempre più influenzati da una forma mentis che tende all’omologazione e all’appiattimento culturale, contro l’unicità.

“Perché il tuo valore è generosità da rendere…”

…per sottolineare che la diversità non è un limite, ma un grande valore della vita.

“Abbracciami se sai, che siamo diversi…”

Abbracciami è un brano fresco, ritmato e ballabile, con sonorità pop dance. È stato prodotto da Alberto Rapetti (autore de La canzone del capitano e collaboratore di Claudio Cecchetto) ed è stato il produttore artistico, tra gli altri, di Finley, Dj Francesco, Max Pezzali.

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: