Radio Date 12-16/10/2015 – Da MARCO MENGONI a FRANCO BATTIATO: ecco tutti i nuovi singoli della settimana

Radio-Date-16-ottobre

Questa settimana tantissime le novità in radio, tanti singoli per ogni gusto! Lo scalaclassifiche Marco Mengoni, il Maestro Franco Battiato, la web star Michele Bravi, l’evergreen Umberto Tozzi, i Planetfunk, Federico Poggipollini, Zibba feat Niccolò Fabi, Nitro, Antonio Dimartino, Emanuele Corvaglia, Davide Melis, Ibrevidiverbi, Pasquale Demis Posadinu, Il Migno, Gisella Cozzo, Mama Marjas, Tiziana Sinagra, Crifiu, Alessandro Bellati, Gloria Atzeni.

Marco Mengoni – Ti ho voluto bene veramente

Marco Mengoni torna in radio venerdì 16 ottobre con Ti ho voluto bene veramente, il nuovo singolo che anticipa l’album di inediti di prossima uscita per Sony Music. Insieme al singolo, arriverà anche l’omonimo video in rotazione su tutti i canali musicali.

Il brano, prodotto da Michele Canova, è una ballad intensa che coinvolge chi la ascolta fin da subito che sancisce la continuità della collaborazione con Fortunato Zampaglione che già aveva scritto con Marco Mengoni
Guerriero.

Qui la nostra news completa con tutti gli aggiornamenti.

Franco Battiato – Le nostre anime

Le nostre anime è il nuovo singolo di Franco Battiato, in arrivo il radio il 16 ottobre, brano che anticipa la pubblicazione dell’antologia, disponibile in due versioni a partire dal 6 novembre (qui la news).

La canzone è un nuovo emozionante squarcio nella poetica del Maestro Battiato e fa risuonare su due piani paralleli la drammaticità delle grandi canzoni e la grazia di una preghiera. È un’istantanea di due anime fotografate al culmine del tragitto spirituale. Le nostre anime è poi trasportato verso l’alto dall’interpretazione e dall’arrangiamento degli archi della Royal Philarmonic Orchestra di Londra, che si unisce al lavoro di musicisti come Gavin Harrison alla batteria, Jakko Jakszyk alle chitarre, Carlo Guaitoli a pianoforte e tastiere e Pino “Pinaxa” Pischetola al mix.

Michele Bravi – The Days

Arriva in radio venerdì 16 ottobre The Days, il nuovo singolo di Michele Bravi che torna da protagonista sulla scena musicale italiana dopo il trionfo ad X-Factor 2013 e il suo nuovo ruolo di youtuber e star del web.

The days è il primo singolo estratto da I hate music, uscito il 2 ottobre, che ha debuttato al numero 3 della classifica italiana dei dischi più venduti.

Sul suo canale Youtube, Michele Bravi pubblica settimanalmente dei video del viaggio in costruzione verso il nuovo album, per raccontare passo passo il suo cambiamento musicale e la sua crescita personale. Grazie a questa iniziativa, diventa una delle principali webstar italiane ed amplia il suo pubblico sul Youtube fino a 150.000 iscritti in 8 mesi.

Il video di The Days ha raggiunto oltre 164mila visualizzazioni in una sola settimana.

Umberto Tozzi – Sei tu l’immenso amore mio

Dal 16 ottobre arriva in radio Sei tu l’immenso amore mio, il primo singolo estratto da Ma che spettacolo (Momy Records – distribuito Sony Music), il nuovo album di inediti che segna il ritorno di Umberto Tozzi in uscita il 30 ottobre.

L’album conterrà 13 tracce, una bonus track e il DVD live e è disponibile in pre-order su iTunes e Amazon dal 12 ottobre, mentre dal 30 arriverà nei negozi, nei digital store e su tutte le piattaforme straming.

Planetfunk – We-People

A tre anni di distanza da The great shake, tonano i Planetfunk (Alex Uhlmann, Alex Neri, Marco Baroni, Domenico “GG” Canu, Sergio Della Monica e Luca Capasso) con il nuovo singolo We-People, scelto da Save the children a sosgneno della nuova campana per dire basta alla mortalità infantile.

Il brano è un richiamo al risveglio, un invito alla partecipazione, in un momento in cui tutto sembra essere focalizzato sulla parola IO. Una track up-tempo con innesti di elettronica, melodia e acustico che da sempre contraddistinguono il loro sound.

Il brano è in rotazione radiofonica dal 13 ottobre e i proventi andranno devoluti alla campagna globale.

Federico Poggipollini – Solamente un’ora

Federico Poggipollini arriva in radio dal 16 ottobre con un nuovo singolo, Solamente un’ora estratto dall’album Nero, uscito lo scorso maggio.

Una ballata acustica dal ritmo cadenzato e ipnotico, un testo sensuale dal sapore autunnale che rende il brano perfettamente radiofonico.

Zibba E Almalibre – Farsi male (feat. Niccolò Fabi)

Zibba e Almalibre presentano Farsi Male, il nuovo singolo feat. Niccolò Fabi preannunciato dall’EP live Domani han dato sole, un nuovo percorso che durerà un anno e coinvolgerà tutte le persone che vorranno partecipare, con l’hashtag #unacanzoneingiro

Il singolo è la canzone che apre il disco Muoviti svelto, manifesto dell’emotività che percorre tutto il disco. L’uscita sarà accompagnata da un video d’animazione diretto da Uolli, uno tra I più visionari videomakers italiani.

«Ricordo il momento in cui stavo lì, seduto sul furgone a pensare che farsi male non è mai una soluzione. Ricordo ancora le luci della città di notte e i pensieri rivolti a un amico. Trovare la voce di Niccolò Fabi su queste parole è stato un regalo enorme. A volte dire le cose a più voci rafforza il messaggio che sta dietro a parole semplici.
La musica è davvero la mia vita, e come la vita chiede sincerità. Di essere autentici, come davanti allo specchio –
racconta Zibba a proposito dell’album
Muoviti svelto – Quindi meglio aprirsi e sentirsi comodi nella propria parte. Perché quello che siamo sul palco possa assomigliare il più possibile a quello che siamo nel quotidiano. Chi ci segue ci mette tanta anima quanta noi ne mettiamo in quello che scriviamo, e un pubblico così si merita il meglio. Nella musica e nelle intenzioni. Nell’abito, nello scambio, nelle parole.
Questo disco è l’immagine nitida di un momento, di un anno passato in viaggio tra grandi soddisfazioni e una fortissima energia a mandare avanti tutto. #muovitisvelto è un consiglio che do per primo a me stesso, per ricordami che il tempo è davvero l’unica cosa che abbiamo e che vale la pena spenderlo per cose belle che parlino davvero la nostra lingua».

Nitro – Pleasantville

Nitro presenta Pleasentille, il nuovo singolo estratto da Suicidol (Sony Music), in rotazione radiofonica da venerdì 16 ottobre.

“Si tratta dell’unico pezzo dell’album – racconta Nitro -davvero romantico, anche se c’è una vena decadente che c’era anche su Margot (brano del mio primo disco, Danger), ossia si parla di amore collegandolo alla sofferenza e non di un sentimento spensierato, puro. Non sono capace di scrivere cose felici.
Il videoclip va di pari passo al senso del brano: è una storia alla Bonnie & Clyde in cui viene messo in scena un amore che ha una logica un po’ malata. Fa vedere che per stare bene insieme devi fare delle cose di cui non vai molto fiero”.


Antonio Dimartino – Only Chance Is Love (feat. Orlando Johnson)

Only Chance Is Love (feat. Orlando Johnson) è il nuovo singolo di Antonio Dimartino che arriva in radio il 15 ottobre. L’unica possibilità è l’amore, questa è la traduzione del titolo del brano scritto e cantato da Dimartino che chiama all’appello una delle voci soul più caratteristiche della disco music anni ’90: Orlando Johnson.

Antiono Dimartino è un DJ e producer, ormai da diversi anni sulla scena musicale dei più importanti club milanesi prima (Hollywood, Magazzini Generali, The Club, Old Fashion), e poi nei locali di tutta Italia ed Europa: le Rotonde del Valentino, il Millionaire Club (Piemonte), Decò, Villa Pigalle (Veneto), Le Ciel, Crystal, Blu Martini (Svizzera), dove propone le sue produzioni progressive and deep house con varie contaminazioni musicali.

 

Emanuele Corvaglia – Al primo appuntamento

Emanuele Corvaglia arriva in radio con il nuovo singolo Al primo appuntamento, il nuovo singolo da lui stesso composto insieme agli autori Andrea Gallo e Massimiliano Titi, prodotto da Alberto Salerno e Mara Maionchi.

Al primo appuntamento è uno dei brani che segnerà il cambiamento artistico di Emanuele, una canzone dal ritmo coinvolgente e sostenuto, con il suo arrangiamento moderno e fresco.

Si tratta di una canzone ironica che parla di un primo appuntamento finito male e presenta episodi divertenti che si possono presentare nella vita reale.

Davide Melis – Solo sogni

È arrivato in radio il 12 ottobre Solo sogni, il nuovo singolo di Davide Melis, il brano più intenso, introspettivo e rock dell’album Lo Rifarei. In questa canzone l’autore sceglie di raccontare in prima persona il nero.

Ma che cos’è “Il Nero”? Il nero è una scelta, una sorpresa, una discesa nelle profondità di se stesso. Il nero è il buio, la paura, l’angoscia, la disperazione, è il vuoto dentro di noi con cui tutti prima o poi dobbiamofare i conti. Il nero è “l’oscuro passeggero”. Il nero è tutto ciò che abbiamo quando non abbiamo più nulla, tutto ciò che sappiamo quando ci sembra di non sapere più nulla. È il giorno che non vorremmo mai passare, il giorno di un domani senza domani. Il nero è inevitabile.

Davide Melis ce lo racconta come fosse un sogno o il delirio di una notte in cui la coscienza è smarrita e l’anima è sbiadita. Come fosse un racconto dell’orrore, o meglio, dell’errore: una storia d’amore tra la notte che fugge e il giorno che la rincorre, finché la notte non mette fine all’illusione di un futuro insieme.

È qui che il buio si fa più intenso… e può sorgere l’alba.

Il brano, arrangiato da Massimo Zoara leader dei B-Nario è stato prodotto al QG studio, mixato da Marco D’Agostino presso il 96 Khz di Milano e masterizzato allo Swift Mastering di Londra.

Ibrevidiverbi – Non si può

Ibrevidiverbi tornano in radio dal 12 ottobre con un nuovo singolo inedito intitolato Non si può, che arriva dopo Ciò che è stato è stato, brano con cui la band è arrivata alle finali del Premio Fabrizio De Andrè 2015.

Il brano era stato scelto per essere presentato allo scorso Festival di Sanremo ed è accompagnato da un video:

La location del video è una citazione di Aspettando Godot, opera teatrale di Samuel Beckett. Un’altra citazione si trova direttamente nel testo della canzone: “Morgan dice, non importa dove“, riferimento ad Altrove di Marco Morgan Castoldi.

Pasquale Demis Posadinu – Musica Tv

Musica TV è il primo singolo estratto dall’omonimo album di Pasquale Demis Posadinu, cantautore sardo prodotto da Giovanni Ferrario degli Scisma. Il singolo è in rotazione radiofonica dal 12 ottobre ed è accompagnato da un video, realizzato in Sardegna da Giovanni Saturno, dove si visualizzano meravigliosi paesaggi dell’isola.

Il Migno – È finita l’estate (Relax Version)

È finita l’estate è il singolo, arrivato in radio il 12 ottobre, di Francesco Mignogna, in arte Il Migno.

Il brano ha un titolo che evoca la fine di un’epoca, ma che lascia la speranza per l’inizio di un nuovo ciclo, che esso sia una stagione o una storia d’amore.

Gisella Cozzo – Per ricominciare (Cant’t take my eyes off of you)

È in rotazione radiofonica dal 13 ottobre Per ricominciare (Cant’t take my eyes off of you), il nuovo singolo di Gisella Cozzo che arriva a pochi mesi dall’uscita di Quando quando quando, brano che è rimasto nelle classifiche indie per 20 settimane. Ora la cantante italo-australiana sorprende ancora una volta con Per ricominciare, versione italiana di Cant’t take my eyes off of you, curata da Ermannno Parazzini.

Can’t Take My Eyes Off of You è un brano scritto da Bob Crewe e Bob Gaudio, ed è stato un singolo di enorme successo del 1967 di Frankie Valli con i Four Seasons. Raggiunse il secondo posto nella Billboard Hot 100 e si aggiudicò un disco d’oro per aver venduto un milione di copie.

Mama Marjas – La Gente

Mama Marjas, la regina del reggae italiano, arriva in radio il 16 ottobre con il nuovo singolo La gente (Love University Records) estratto dall’album Mama, in uscita il 15 ottobre, a tre anni di distanza da We ladies!.

Mama è un concept album di 12 tracce in cui Mama Marjas è autrice sia delle musiche, sia dei testi. L’album fonde atmosfere latino americane, ritmi caraibici e afroamericani ed è cantato in italiano.

“Mi piace usare la mia lingua madre quando canto – racconta Mama Marjaspiù di altre lingue: mi permette di portare nel mio paese generi musicali non conosciuti o scarsamente rappresentati nel mondo della musica in Italia, come la Soca di Trinidad il Dembow della Repubblica Dominicana e il mio amato reggae”.

Tiziana Sinagra – Nel nome del Padre

Nel nome del padre è il nuovo singolo della cantautrice Tiziana Sinagra, in radio dal 15 ottobre. Il brano è stato scritto da scritto da M.Rettani, L.Leonori e D.Scuteri.

“‘Nel Nome del Padre’ – racconta Tiziana – è una canzone che nasce da una mente assai colta ed eccelsa come è quella di Marco Rettani. Autore di libri e appassionato d’arte, la storia che ispira questo brano è quella narrata nel suo romanzo “La Figlia di Dio”, che racconta di un amore che attraversa i secoli per trionfare, liberandosi da una tormentata maledizione. Allo stesso tempo è ‘una preghiera moderna’ dedicata a chi non riesce più a sognare, a chi crede che non esista più una speranza, a chi non crede più nell’amore di quel “Padre” che tutto può. Mistero e complicità tra un uomo e una donna che si inseguono e si amano attraverso i secoli. Un amore che si salva e trionfa grazie ad un altro immenso amore, quello che solo un “Padre” può avere nei confronti del “Figlio”.”Quando ho ascoltato il brano – prosegue la cantautrice siciliana – non avevo ancora letto il libro “La Figlia di Dio” di Rettani. In tutta onestà nella lettura del testo, cosa che per me è fondamentale per identificarmi nella canzone, ho rivisto me stessa, il mio passato, il mio presente: ero io praticamente che avevo lasciato da anni la mia terra, il mio sole, il mio mare, i suoi colori e i suoi odori, il dialetto che non sentivo più. Io, ragazza del sud, figlia di tante terre straniere ma con una sola “Mamma” sempre nel cuore, la mia Sicilia! All’ascolto del primo inciso cominciai a piangere perché le parole mi ricordavano ciò che mi faceva stare male, ma devo anche dire che ho sempre saputo in cuor mio, che grazie alla mia forte Fede in Dio, il mio sogno prima o poi si sarebbe avverato”.

Il video è stato girato in una villa bergamasca immersa nella quiete della Val Cavallina, Locanda Armonia. Lo storyboard fa riferimento proprio alla storia narrata nel romanzo di Marco Rettani ne La Figlia di Dio: Nel Nome del padre è come se fosse il riepilogo del romanzo.

 

Crifiu – A un passo da te

Il nuovo singolo della band salentina Crifiu è A un passo da te, in radio dal 9 ottobre. Il brano lancia il nuovo omonimo album di inediti.

Dopo Rock & Rai, con cui si è fatta conoscere a livello nazionale confermando i successo di Al di là delle nuvole, la band torna con 11 tracce che mescolano il rock e il pop all’elettronica e alla world music internazionale.

Il singolo è una delle canzoni più aperte, sia nel suono (un rock dai suoni dilatati, synth potenti e melodie emozionati, accompagnanti da un ritmo ballabile e sonorità contemporanee), sia nel testo, capace di prestarsi a più interpretazioni.

Noi ci troveremo e prenderemo
ogni volta che lo vuoi
e scopriremo ciò che siamo
e non sappiamo di essere noi
inventeremo ad ogni ora
ad ogni passo sogni
e il desiderio intorno a noi
vedrai diverrà libertà

«La storia è il luogo della precarietà – raccontano i Crifiu – che si oltrepassa in un orizzonte metastorico e simbolico dove la crisi si ribalta, cambia di segno per tornare nella storia e continuare a farla. Un invito a riscoprire l’antica capacità dell’uomo di attraversare lo smarrimento della crisi e tornare a “splendere” nella storia di ogni giorno.

La copertina dell’opera sintetizza simbolicamente tutto questo: è una goccia che germoglia colore come una madre che partorisce un figlio. Goccia che è lacrima perché il cielo conosce il pianto del diluvio prima di sorridere con l’arcobaleno. Goccia che è sudore perché è dalla fatica della semina che nasce la gioia del raccolto. Goccia che è acqua, fonte di vita, come madre che dà la vita perché “A un passo da te” è un disco pieno di vita, un disco che canta la vita».

Alessandro Bellati – 28

Tra i singoli in arrivo domani, 16 ottobre, c’è anche 28, il nuovo singolo di Alessandro Bellati, cantautore, pianista, compositore, poeta, autore teatrale e conduttore.

Dopo essersi fatto conoscere con il singolo Monnalista, premiato al festival di Ghedi come miglior composizione, e a cui è seguito l’album Parole d’amore, Alessandro Bellati torna con un nuovo progetto su etichetta Riserva sonora, un nuovo album composto da nove brani per cullare l’ascoltatore con sonorità morbide, una sorta di percorso benessere lontano dalla realtà radio-televisiva a cui siamo abituati.

28 è una sorta di filastrocca d’amore che accarezza il cuore.

Realizzato tra la primavera e l’estate 2015 negli studi di Riserva Sonora, sotto le sapienti mani di Paolo Valenti che ha curato anche il missaggio e la masterizzazione, con la produzione artistica di Marco Mori e quella esecutiva di Adriana Rombolà; l’album è stato suonato dallo stesso Bellati al pianoforte, Antonello Palmas al basso, Sandrino Vignolo alla batteria e Mimmo Mirabelli alla fisarmonica.

Gloria Atzeni – Non sei più fragile

Gloria Atzeni arriva in radio il 16 ottobre con Non sei più fragile, brano scritto con Andrea Piras e che segue il successo estivo di Brivido che ha avuto circa 40mila visualizzazioni e un buon riscontro sui socia.

Ecco il video:

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: