PREMIO VALENTINA GIOVAGNINI 2016: ospiti dell’ottava edizione GERARDINA TROVATO e PAOLO VALLESI

premio valentina giovagnini 2016

Ormai ci siamo quasi, mancano pochi giorni alla fase finale di una delle manifestazioni a cui noi di All Music Italia siamo maggiormente legati, ovvero il Premio Valentina Giovagnini che, quest’anno, giunge alla sua ottava edizione.

Il Premio Valentina Giovagnini, organizzato dalla Valentina Giovagnini Onlus e dalla famiglia della cantante, è un concorso per interpreti e cantautori che ha come scopo principale quello di mantenere vivo il ricordo di una delle artiste più dotate di talento del panorama musicale italiano scomparsa in un tragico incidente qualche anno fa.

Dopo l’edizione 2015 che ha visto ospiti tra gli altri Valerio Scanu, Edea e Roberta Faccani, oltre ad aver assegnato la vittoria a Roberta Nasti che quest’anno abbiamo visto tra i concorrenti del Team di Emis Killa a The Voice of Italy,  anche quest’anno gli ospiti che inframmezzeranno la gara dei giovani sono di tutto rispetto.

Nella semifinale del 23 luglio saliranno sul palco Roberta Nasti, Giacomo Salvietti (già visto tra i concorrenti della seconda edizione di X Factor e nel musical Notre Dame De Paris) e Gerardina Trovato, tornata sulle scene musicali dopo anni di assenza con il singolo Energia diretta. Un’ospitata la sua che non può che farci immensamente piacere per due motivi… All Music Italia è stato il primo sito a cercare di contattare concretamente Gerardina per capire il perché di questo lungo silenzio (in questo articolo) e, soprattutto, perché la Trovato come Valentina è un’artista colma di talento a cui troppe porte sono state chiuse dalle discografiche e dagli addetti ai lavori nel corso degli anni.

Per quel che riguarda la finale di sabato 24 luglio ad esibirsi saranno invece La Tanière D’Amélie, il nuovo progetto discografico di Benedetta, la sorella di Valentina, e Paolo Vallesi.
Le serate saranno presentate da Omar B. (già presentatore de Estate in diretta su Rai 1) e vedranno sul palco anche lo Show dance della scuola di ballo Salsa Academy.
L’ingresso è gratuito.

Qui di seguito i nomi dei semifinalisti del Premio Valentina Giovagnini 2016 e quello della commissione artistica (in cui sarà presente anche il nostro direttore, Massimiliano Longo) che avrà il compito di valutarli.

I SEMIFINALISTI:

  • Clarissa Vichi “Un fiore” – Pesaro (PU)
  • Sara Borgogni “Senza paura” – Montevarchi (AR)
  • Roberto Pezzini “Il mondo alla rovescia” – Gubbio (PG)
  • Cristoforo Nania “Vorrei ma” – Ragusa
  • Luigi Aliberti “In cerca di me” – Baronissi (SA)
  • Rossella Fornaroli “Sempre contenta” – Robecco (MI)
  • Claudia Zinno “Sarrà” Casalnuovo di Napoli (NA)
  • Manuel Saraca “Ci balliamo su” – Roma
  • Francesco Sportelli “Come una moneta” – Avezzano (AQ)
  • Metrò “Uno qualunque” – (AQ)
  • Sara Magdalena “Non sono clandestina – Capaccio Paestum (SA)
  • Vito Palmisano “Uomo a metà” – Laterza (TA)
  • Saver “Libero da un’ora” – San Giorgio a Cremano (NA)
  • Raffaele Manfredonia “Una storia da raccontare” – Castel Volturno (CA)
  • Fabrizio Sanna “Riconoscersi” – Sassari
  • Marc Lee “Ballare e danzare” – Firenze

LA COMMISSIONE ARTISTICA:

  • Vincenzo Incenzo
  • Gerardina Trovato
  • Andrea Direnzo
  • Massimiliano Longo
  • Antonio Gabellini
  • Mauro Caldera
  • Ronny Aglietti
  • Giacomo Salvietti
  • Antonio “Escher” Pagano
  • Gianni Bruschi
  • Roberta Nasti

Appuntamento il 23 e 24 luglio a Pozzo della Chiana.

 

 

  La Musica si può averla dentro anche senza saper suonare uno strumento o cantare e a volte diventa parte di te al punto da influenzare la tua intera vita. Ho cominciato a camminare da fan gestendo due Fan Club, ho avuto l’occasione di imparare di più diventando Personal Assistant (di Gianluca Grignani, Niccolò Agliardi e Syria). Ho voluto anche provare l’esperienza on the road del Tour Manager (Barley Arts).Tutto questo per conoscere l’ambiente musicale sotto ogni aspetto e per saper affrontare una nuova sfida: portare avanti interamente un progetto discografico in qualità di produttore ed editore (Eleonora Crupi, Voyeur, Kianka). Recentemente ho voluto anche cimentarmi nella scrittura dando alle stampe per Chinaski Edizioni la biografia non autorizzata "Rockstar (a metà) - Gianluca Grignani". Anni fa, con la chiusura della rivista “Tutto musica”, mi sono sentito orfano di un’oasi in cui la musica veniva raccontata, recensita e approfondita con passione, così mi sono ripromesso che un giorno avrei ricreato un oasi simile per la musica italiana. Da quest’idea nasce All Music Italia.
segui su: