Aperte le iscrizioni al PREMIO VALENTINA GIOVAGNINI 2016: ecco date e regolamento (e un nostro appello agli artisti italiani)

Valentina Giovagnini

Si sono aperte le iscrizioni per l’ottava edizione del Premio Valentina Giovagnini, la manifestazione canora dedicata all’indimenticabile artista seconda classificata a Sanremo Giovani 2002 scomparsa in un tragico incidente nel dicembre del 2009.
Il Premio Valentina Giovagnini tornerà come ogni anno nel mese di luglio e le candidature potranno essere inviate fino al 3 luglio 2016.

Dopo una settima edizione che ha visto tra gli ospiti Roberta Faccani, Edea e Valerio Scanu e vincitrice Roberta Nasti, attualmente impegnata a The Voice of Italy nel Team Killa, ancora non è noto quali saranno gli ospiti che si esibiranno nei due giorni dedicati alla semifinale e alla finale del Premio che si svolgerà nei giorni del 23 e 24 luglio.

Il Premio Valentina Giovagnini nasce per volontà della famiglia di questa grandissima artista di portare avanti attraverso un concorso musicale i principi e le caratteristiche che hanno contraddistinto la carriera di Valentina: sperimentazione, coraggio e grande intensità interpretativa.

Il regolamento completo, di cui vi riportiamo un riassunto qui sotto, e il modulo d’iscrizione sono disponibili a questo link: Premio Valentina Giovagnini 2016.

Anche quest’anno le candidature sono aperte solamente a solisti e gruppi che presenteranno brani inediti; il brano potrà essere già stato presentato in altre manifestazioni ma non in una delle fasi finali delle passate edizioni del Premio Valentina Giovagnini.
Per partecipare alla prima fase di selezione del concorso canoro non è richiesta nessuna quota d’iscrizione o diritti di segreteria: il candidato dovrà semplicemente inviare entro e non oltre il 3 Luglio 2016 il seguente materiale ( ed aver compiuto il 16esimo anno di età entro il 1 luglio 2016.):

• Modulo d’iscrizione e regolamento compilato e firmato in ogni sua parte e testo del brano.
• 1 Fotografia.
• Fotocopia del documento d’identità valido di chi partecipa e quello dell’esercente la podestà in caso di minorenne.
• Breve curriculum vitae del solista o del gruppo.
• File audio in formato mp3 o cd con inciso il brano valido per la selezione.

Il materiale per la selezione dovrà essere inviato o tramite posta elettronica all’indirizzo: [email protected] oppure tramite posta ordinaria al seguente indirizzo: Valentina Giovagnini Onlus – Via Combarbia n. 18 52047 – Marciano della Chiana AREZZO.

Il Premio si svolgerà in tre fasi:

FASE 1
Selezione del materiale arrivato da parte di una commissione di musicisti che sceglieranno i brani che si qualificheranno per la semifinale.
FASE 2
La Semifinale si svolgerà il 23 luglio presso la piazza principale di Pozzo della Chiana e vedrà i concorrenti esibirsi dal vivo di fronte ad una commissione artistica composta da noti professionisti del settore che sceglierà i finalisti.
FASE 3
La finale si svolgerà sempre nella piazza principale di Pozzo della Chiana e, dopo l’esibizione dal vivo di tutti i finalisti, verrà decretato l’artista che si aggiudicherà l’ottava edizione del Premio Valentina Giovagnini.

Di seguito i premi:

Primo premio
Una borsa di studio del valore di 500 euro
Secondo premio
Una borsa di studio del valore di 250 euro
Terzo premio
Un microfono Shure professionale

Inoltre i primi 3 classificati parteciperanno di diritto ad Una voce per Sanremo in caso di cantanti solisti e a Sanremo Rock per quel che riguarda i gruppi.
Tutti gli artisti ammessi alla serata finale saranno inseriti nella compilation Premio Valentina Giovagnini.

Noi di All Music Italia che lo scorso anno abbiamo potuto seguire sul campo la manifestazione ci sentiamo di invitare tutti i giovani artisti (cantautori o interpreti) a partecipare a questo concorso tra i più belli e sentiti tra quelli che il nostro paese offre.
Ma non solo desideriamo lanciare un appello che parte spontaneamente da parte nostra e non vede coinvolta in nessun modo la Valentina Giovagnini Onlus, un appello ai tanti artisti italiani, noti e affermati, che hanno amato la musica di Valentina: lanciate le vostre auto candidature per essere ospiti del Premio con un rimborso spese e senza richieste di “cachet astronomici” perché portare avanti una manifestazione di questo tipo (e di conseguenza il ricordo di Valentina) richiede uno sforzo economico enorme… siamo sicuri che qualcuno dei tanti artisti italiani, raccoglierà il nostro invito.

 

  
segui su: