PREMIO BRUNO LAUZI 2016: ecco i 5 cantautori del grand finale a cui parteciperanno anche RON, IVAN CATTANEO e MARCO TRAVAGLIO

premio bruno lauzi 2016

Giovedì 25 agosto si svolgerà ad Anacapri la serata di gala della nona edizione del Premio Bruno Lauzi.
Nel corso della serata i cinque emergenti arrivati in finale si contenderanno questo prestigioso premio dedicato alla memoria di uno dei cantautori e autori più importanti della musica italiana.

Sarà una giuria presieduta da Giordano Sangiorgi, presidente ed organizzatore del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza (qui trovate le attività del #NuovoMei edizione 2016) ad ascoltare i cinque brani inediti presentati dai cantautori arrivati in finale. Uno di loro verrà premiato con l’ambito riconoscimento e avrà la possibilità di esibirsi al #NuovoMei2016 in programma dal 23 al 25 settembre.

Il tutto avverrà in una serata presentata da Marino Bartoletti e dall’attrice Francesca Ceci all”Auditorium Paradiso di Anacapri. Tutti i finalisti si cimenteranno anche nella cover di uno dei brani del grande Bruno Lauzi.

Ecco i nomi dei cinque ragazzi arrivati in finale, il titolo del loro brano e, tra parentesi, la cover di Lauzi che interpreteranno:

Vincenzo Salamone con Paris (canterà Il Dubbio e la certezza)
Daniele Isola con Un’Ora ( Il Mio ufficio in riva al mare)
Elisa Genghini con Ilaria (Viva la libertà)
Cortex con Mediterranea (Il Poeta)
Denise Misseri con Persefone (Ritornerà)

Nel corso della manifestazione sarà assegnato anche il Premio Anacapri penna D’autore 2016 a Marco Travaglio per il giornalismo e a Ron per la scrittura e la canzone d’autore.
Oltre a Ron ad esibirsi nella serata ci sarà Ivan Cattaneo che quest’anno festeggia i quarant’anni di carriera, Gianfranco Fasano e Carlo Marrale.

Il gran finale vedrà la proclamazione dei vincitori con le designazioni del miglior testo, della migliore musica, della miglior cover, sezione istituita per volontà della giuria l’anno scorso, del vincitore assoluto e la consegna del Premio Cora.

 

  
segui su: