PINO SCOTTO: “La parola rock per VASCO ROSSI è un’offesa al rock and roll”

scottorossi

Vasco Rossi, prima dei suoi concerti Live Kom 014, ha rilasciato una video-intervista a Rockol annunciando la sua svolta metal e, fans in visibilio a parte, come dimostrano i record continuamente collezionati dal rocker di Zocca, qualcuno ha storto il naso.

A forza di fare del rock dopo un po’ viene da andare un po’ verso il metal“. Un’affermazione che uno dei puristi del rock in Italia non è riuscito a digerire e ha sentito il bisogno di ribattere.

Stiamo parlando di Pino Scotto che ha pubblicato un video sul suo canale YouTube nel quale, seduto ad un tavolo all’ora di pranzo, simula un’intervista nella quale spara a zero su Vasco Rossi e il suo pubblico:

Col suo fare ironico e polemico, Pino Scotto non le manda certo a dire all’idolo di tante generazioni e al suo pubblico! Ecco alcune citazioni:

1) Per me già la parola rock per Vasco Rossi è un’offesa al rock and roll

2) Il pubblico di Vasco anche se gli ca*a in testa gli va bene lo stesso…

3) Se Vasco avesse fatto un po’ di anni in fabbrica, forse avrebbe imparato qualcosa!

4) 666 number of the beast. Ma secondo me più che altro 666 un co*lione

5) A’ Vasco… che te devo da dì? Ti voglio bene… e poi, rispetto a Cimabue, tu comunque sei molto più rock. Però non parliamo di heavy metal, per favore!

I fan del Blasco puntuali si sono fatti sentire nei commenti al video. Arriverà anche la risposta di Vasco?

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: