PINO DANIELE: il 19 marzo Napoli gli dedica un’intera giornata

pinodaniele

Il 19 marzo Pino Daniele avrebbe compiuto 60 anni e la sua Napoli vuole ricordarlo con una serie di eventi durante tutta la giornata.

I fan di Napoli e dintorni potranno essere protagonisti di un flash mob in suo onore al Maschio Angioino, in questa folla improvvisa sarà possibile intonare accompagnati da chitarra e non solo la canzone Napule è.

Ci saranno altri appuntamenti in vari punti della città per poter rendere omaggio al cantautore napoletano che ha accompagnato generazioni di italiani con le sue canzoni. Durante la giornata, chiamata Je sto vicino a te, sarà possibile ascoltare le sue canzoni, i suoi successi anche in diffusione in metropolitana, come annunciato dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. Alle ore 11 presso la Sala dei Baroni del Maschio Angioino ci sarà la consegna alla famiglia degli undici libri con i messaggi lasciati da tutte le persone che si recarono al castello napoletano per omaggiare le sue ceneri, sarà anche consegnata al figlio una targa a nome di tutta la città.

In suo nome la celebrazione liturgica a San Lorenzo Maggiore.

In serata ci sarà anche il concerto-tributo al Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare con molti artisti tra cui il fratello Nello, Teresa Di Sio, Pietra Montecorvino, Enzo Avitabile, Francesco Baccini, Eugenio Bennato e Tony Cercola. Maurizio De Giovanni e Peppe Lanzetta invece leggeranno alcuni scritti inediti di Pino.

Il fratello dichiara, come riportato da NapoliToday: “La sua scomparsa ha unito il popolo napoletano. Sarà una semplice festa di compleanno, non c’è bisogno di un grande evento per ricordarlo perchè il suo ricordo è vivo nel suo pubblico che lo ha amato e lo ama“.

L’originalità di Pino Daniele nel modo di cantare e di scrivere le sue canzoni lo hanno reso unico nel suo stile e molto amato dai suoi concittadini e da tutta Italia. Il sindaco De Magistris annuncia, inoltre, che entro fine 2015 sarà intitolata al cantautore una piazza nel centro storico e forse anche l’aeroporto di Napoli.

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: