PIERDAVIDE CARONE, dov’eravamo rimasti?

PIERDAVIDECARONE

Pierdavide Carone, ancora nella memoria di molti italiani semplicemente come “Pierdavide di Amici 9”, sta per tornare sulla scena musicale nostrana, dopo un lungo periodo di stop e con un quarto album da ascoltare tutto nuovo.

O almeno è ciò che possiamo intuire su di lui attualmente, grazie ad alcuni piccoli indizi.

pierdavide fb

Anzitutto, è stato lo stesso cantautore pugliese a rompere finalmente il silenzio un po’ di giorni fa, dalla sua pagina ufficiale Facebook, cambiando le foto di profilo e di copertina e asserendo l’enigmatica frase: “È solo l’inizio…”.

Ma ricordiamo una dichiarazione che lo stesso Pierdavide ha fatto a Verissimo a marzo scorso, in cui ha parlato della sua collaborazione con Lucio Dalla, scomparso poco dopo la loro esperienza sul palco del Festival di Sanremo 2012 col brano Nanì: in seguito alla morte dell’indimenticabile cantautore di Piazza Grande Attenti al lupo, Carone ha svelato di aver attraversato un periodo difficile, di buio.

Sono quasi due anni che sono lontano dalla tv. Dopo la morte di Lucio, ho avuto un black out compositivo e ne sono uscito, aiutato dagli amici e da me stesso. Non volevo vedere soltanto i lati negativi di quell’esperienza, allora mi sono preso a schiaffi e ho ricominciato a scrivere anche perché è quello che voglio io e quello che vuole la gente che si è affezionata a me.

Ma a riprova che il giovane artista abbia davvero superato la brutta impasse che lo ha tenuto fermo negli ultimi due anni, ancora una volta sulla bacheca di Facebook, a settembre era stato pubblicato un piccolo video, direttamente dai lavori di produzione in studio.

Al momento dobbiamo pazientare un po’, ma non possiamo che considerare l’ipotesi che Carone si stia preparando per la sua seconda partecipazione al prossimo Festival di Sanremo. Anzi, si potrebbe dire “la terza”, dal momento che nel 2010 interpretando il suo brano Per tutte le volte che, un altro ex talento di Amici, Valerio Scanu, vinceva la celebre competizione canora, superando la concorrenza del discusso trio Pupo – Emanuele Filiberto – Luca Canonici (in gara con la canzone Italia amore mio, anch’essa non scevra di polemiche al seguito) e di un Marco Mengoni a inizio carriera, ma fresco di vittoria a X Factor e già capace di impressionare tutti con la sua presenza e la sua voce imponenti (per chi non lo ricordasse, si era presentato col brano Credimi ancora).

Il nostro Fabio Fiume (e giustamente, non solo lui) enumera Pierdavide fra i papabili 16 Campioni in gara a febbraio 2015 (QUI le ultime indiscrezioni!), ed è molto importante riportare a tal proposito, un risultato emerso dalla popolare Inchiesta Sanremo, organizzata e curata sul nostro portale All Music Italia dallo stesso Fiume: grazie alle 60mila e più mail giunte per il voto e valide ai fini dell’inchiesta, abbiamo scoperto che nella categoria Men, la preferenza espressa dagli utenti per il giovane artista è stata grandissima e lo ha piazzato direttamente nella Top Ten! (Per l’esattezza all’ 8° posto, clicca QUI per scoprire la classifica.)

Ma a dirla tutta, che Pierdavide venga confermato fra i partecipanti al Festival o meno, in questo momento forse non è così importante: ciò che conta davvero è che il talentuoso cantautore abbia ripreso in mano le redini della sua carriera artistica e che stia per tornare a farci ascoltare nuove note.

…Finalmente!

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: