Per i suoi vent’anni di carriera GIANLUCA GRIGNANI e pronto al ritorno con due album: uno per l’Italia e uno per il Sudamerica

gianluca-grignani-ventennale

Era il febbraio del 1995 quando Gianluca Grignani saliva per la prima volta sul palco del Teatro Ariston per intonare la sua Destinazione paradiso davanti ai milioni di telespettatori che guardavano il Festival di Sanremo.
Un paio di jeans, un maglione di qualche taglia più grande in perfetto stile grunge, l’aria tra l’impaurito e lo scazzato e il viso imbronciato che, insieme ai suoi lunghi capelli, fecero perdere la testa al pubblico femminile. E subito dopo l’uscita di un disco, Destinazione paradiso, che mettendo d’accordo pubblico e critica in pochi mesi arrivò a superare le 700.000 copie vendute.
Era l’esordio di uno degli artisti più controversi del panorama musicale italiano; l’artista capace di passare dalle melodie battistiane del primo disco al rock psichedelico in perfetto stile Radiohead de La Fabbrica di Plastica, un album che Rolling Stone Italia ha incoronato come il più bel disco rock italiano.

Sono passati vent’anni dall’esordio di Gianluca Grignani non solo in Italia, ma anche in Sudamerica, dove il suo primo album ha venduto circa tre milioni e mezzo di copie.
Per celebrare questa ricorrenza Grignani è pronto a tornare con alcune sorprese sia per quel che riguarda il mercato italiano che quello latino.

Negli ultimi mesi Gianluca è stato in Brasile per registrare le versioni in portoghese della sua intramontabile La mia storia tra le dita e di Madre, uno dei brani più intensi del suo ultimo album. Canzoni che verranno inserite come sigla in una nuova telenovelas Sudamericana come vi avevamo preannunciato qualche mese fa qui.
Ma a quanto pare il ritorno in Sudamerica per Grignani sarà in grande stile infatti l’artista ha inciso anche il brano Destinazione paradiso in duetto con Thereza Blota, giovane cantautrice e attrice brasiliana con all’attivo due album e diverse collaborazioni di prestigio.
Anche questo duetto verrà inserito in una telenovelas brasiliana e darà il via ad un ritorno discografico del rocker nel mercato sudamericano probabilmente con un Best of.
La notizia di questo ritorno in Sudamerica del Grigna stanno già circolando su alcuni siti brasiliani (vedi qui).

thereza-blota

Ma non è tutto infatti il cantautore, tra una pausa e l’altra del suo A volte esagero Tour è rinchiuso a Roma in studio di registrazione come si apprende dal suo profilo Facebook.
Gianluca Grignani sta infatti registrando una sorpresa anche per il pubblico italiano, una sorpresa che vedrà luce entro la fine dell’anno: un nuovo disco che celebrerà vent’anni di carriera in bilico tra pop e rock, con importanti duetti con alcuni colleghi. Al momento non ci sono conferme, ma questo album celebrativo potrebbe contenere anche un cd o un dvd live, sogno che l’artista insegue già da qualche anno, e che si sarebbe dovuto concretizzare nel 2012 quando si esibì allo Stadio Brianteo di Monza, ma che per problemi tecnici di registrazione non ha mai visto luce.

Insomma Gianluca non ha certo intenzione di lasciar passare in silenzio le celebrazioni per i suoi vent’anni di carriera, soprattutto dopo il tiepido riscontro ottenuto dal suo ultimo album, A volte esagero (qui la nostra recensione) un bel disco che purtroppo ha probabilmente risentito nelle vendite a causa delle turbolente vicende private del cantante oltre qualche scelta di marketing non propriamente azzeccata. Del resto si sa, l’Italia non è un paese per rockstar e preferisce artisti all’apparenza più tranquilli.

Riguardo a questi progetti lo stesso Gianluca in un’intervista a BlogSicilia di qualche giorno fa ha dichiarato:

Per questo ventennale stiamo pensando ad un regalo per il mio pubblico, che annuncerò a breve, ma intanto dal Brasile mi è arrivata questa bellissima sorpresa di realizzare in portoghese, insieme a Thereza Blota, “Destinazione Paradiso” che sarà inserita come sigla di una telenovela molto seguita. E ci sarà un progetto collegato e rivolto proprio al Sud America dove il mio album “La mia storia tra le dita” ha venduto tre milioni e mezzo di copie

In attesa di saperne di più su questo nuovo album Gianluca parteciperà la prossima settimana al Coca Cola Summer Festival con il suo ultimo singolo, Fuori da guai nella versione incisa in duetto con il rapper Emis Killa per poi continuare il suo tour. Tra le dare previste quella del 17 luglio al Teatro Antico di Taormina dove avrà con se sul palco un ospite speciale il cui nome è ancora avvolto nel misterosudamericano.

Di seguito le prossime date live di Grignani:

3 luglio Piazza Duomo – Parma
12 luglio MusicaStelle Outdoor – Aosta (ore 16)
13 luglio Alpaà – Piazza Vittorio Emanule – Varallo (Vc)
17 luglio Teatro Antico – Taormina
10 ottobre Gran Teatro Geox – Padova

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: