ORNELLA VANONI al BLUE NOTE di Milano con “Ornella Free Soul”, uno spettacolo esclusivo tra jazz e bossanova in due serate

vanoni_blue_note_free_soul

Sarà la fascinosa cornice del Blue Note di Milano a ospitare, venerdì 11 e sabato 12 dicembre, la grande Diva Ornella Vanoni, sul palco del noto jazz club milanese con Ornella Free Soul, un nuovo concerto che segna un altro capitolo nella straordinaria carriera della cantante.

53_ORNELLA VANONI_foto di Marinetta Saglio ©

Un titolo non casuale, scelto proprio dalla protagonista dello spettacolo, a indicare senza mezzi termini quello che è lo stato d’animo attuale dell’artista, il suo essere un’anima libera. Ma Ornella Free Soul è anche molto adatto per il jazz, stile musicale libero che lascia spazio all’improvvisazione e all’invenzione: e ne ascolteremo un bel po’ in queste due grandi serate, che vedranno la Signora della musica italiana interpretare alcuni importanti brani jazz e bossanova, insieme ai suoi più grandi successi. Ad accompagnarla sul palco un insolito trio, composto da Roberto Cipelli (al pianoforte), Bebo Ferra (alla chitarra) e Piero Salvatori (al violoncello).

Il Blue Note – oltreché un jazz club, ormai uno dei maggiori punti di riferimento per la musica live dentro e fuori la città di Milano – è una location molto cara all’interprete, che già nell’autunno del 2010 aveva pubblicato un album live registrato proprio al suo interno. Ricordate?

BOOKLET:Layout 1

Manca una manciata di giorni al primo dei due concerti e la Vanoni, orgogliosa, ha dichiarato in proposito: “È un progetto che presento al mio pubblico con emozione e molto entusiasmo. Per andare avanti bisogna cambiare sempre, con coraggio e passione. Questo trio fantastico ed eccezionale mi porta dentro l’anima una nuova gioia”.

Insieme alla rocker Gianna Nannini, l’inconfondibile Voce di L’appuntamento e di Una ragione di più ha da poco ricevuto il Premio Elsa Morante per il suo lungo e brillante percorso artistico, ritirato da lei personalmente lo scorso sabato 5 dicembre al Teatro Sannazaro di Napoli. Un riconoscimento di prestigio, assegnatole per celebrare gli oltre cinquanta anni di carriera, grazie ai quali Ornella si impone a tutt’oggi tra le donne più longeve e poliedriche della storia dell’interpretazione italiana.

Quanto alle serate di venerdì 11 e sabato 12 dicembre, ricordiamo che lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.00 (con apertura porte prevista per le ore 19.30). Per info e acquisto biglietti: www.bluenotemilano.com.

In copertina, la prima sezione della foto è tratta da uno scatto ripreso dal sito ufficiale del Blue Note di Milano (http://www.bluenotemilano.com/).

 

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: