OMAR PEDRINI ferma il tempo e presenta “Sorridimi” (COPERTINA)

OMAR-PEDRINI

Sorridimi, il nuovo singolo di Omar Pedrini, sarà in radio da venerdì 10 luglio.

Un calcio alla retorica della fuga per cambiare vita! Così, se rallenti, potrai scoprire che intorno a te c’è già un mondo parallelo che va ad un’altra velocità, non c’è bisogno di scappare.

Omar Pedrini, arrivato alla sua terza vita (per fare riferimento ai due gravi episodi di salute che hanno determinato la sua carriera, ma prima ancora la sua vita), mostra una Milano inaspettata e nascosta, fatta di trattorie, luoghi di resistenza, ragazzi che si ritrovano per stare insieme, campi di grano e orti sui tetti.

Non c’è nostalgia del passato, perché tutto è contemporaneo, attuale e presente e sta bene dove sta, alla portata di chi lo sa vedere ed apprezzare.

L’importanza di dare valore alla leggerezza e alla semplicità delle poche cose che contano davvero diventa così il dono prezioso da passare ad una figlia perché lei ricordi che, per rendere felici gli altri, bisogna stare con loro e farli sorridere. Non sono tanti i bisogni da soddisfare per vivere meglio, proprio qui e ora. Come fanno tutte le settimane quei ragazzi che si incontrano per ballare e ridere insieme, come hanno fatto i pionieri degli orti in città, nati sotto i grattacieli o sui tetti, e che ci aiutano a sincronizzarci coi ritmi delle stagioni.

Ed è proprio qui, sull’orto fra i cortili nel centro di Milano, che Omar Pedrini e sua figlia Emma Daria piantano il loro seme, perché anche il sorriso, come i pomodori, si può seminare dove fino a un momento prima non ti potevi aspettare di trovarlo.

sorridimi e fermeremo il tempo
aiutami e basterà un momento solo per noi
insieme noi, se tu lo vuoi
sorridimi e salveremo il mondo
aiutami e basterà un momento solo per noi
tutto per noi, solo per noi

Foto di copertina di Fabio Lombardi, tratta dalla pagina Facebook ufficiale di Omar Pedrini.

OMAR PEDRINI – SORRIDIMI – COPERTINA

omar_pedrini_sorridimi_new_single_cover

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: