Niccolò Fabi: prosegue il suo tour teatrale da Sold Out (BIGLIETTI)

Niccolò-Fabi

Niccolò Fabi al rientro dal suo primo tour europeo che lo ha portato ad attraversare l’Europa è è ripartito ieri con il suo viaggio live per portare la sua musica nuovamente lungo tutta la penisola.
Il tour teatrale di Una somma di piccole cose continuerà infatti fino alla fine del prossimo mese di febbraio.

Più di dieci concerti che stanno già mettendo a segno nuovi sold out. Live in cui l’artista raccoglie il successo dell’album Una Somma di piccole cose recentemente premiato come disco dell’anno ai Rockol Awards e in nomination nei nostri All Music Italia Awards.

Una somma di piccole cose è un disco riuscito a mettere d’accordo sia il pubblico che la critica, ottenendo risultati importanti come la Targa Tenco 2016.
L’album disponibile nei digital store, sulle piattaforme streaming e nei negozi rappresenta il giusto equilibrio tra le parole e la musica, una delle grandi caratteristiche della forma di scrittura dell’artista romano.

Il cantautore sarà accompagnato sul palco dal cantautore Alberto Bianco e la sua band di musicisti polistrumentisti: Damir Nefat, Filippo Cornaglia e Matteo Giai.

Niccolò Fabi – UNA SOMMA DI PICCOLE COSE – TOUR TEATRALE

28 gennaio – Cremona – Teatro Ponchielli
29 gennaio – Parma – Teatro Regio – SOLD OUT
3 febbraio – Bergamo – Teatro Creberg
4 febbraio – La Spezia – Teatro Civico
8 febbraio – Aosta – Teatro Splendor
10 febbraio – Cagliari – Auditorium del Conservatorio
11 febbraio – Sassari – Teatro Comunale
15 febbraio – Genova – Teatro Politeama
16 febbraio – Biella – Teatro Odeon
24 febbraio – San Benedetto del Tronto – Palariviera
25 febbraio – Potenza – Teatro Don Bosco
27 febbraio – Catania – Teatro Metropolitan

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

Niccolò Fabi, inoltre, il 16 giugno 2017 sarà ospite di uno dei più importanti ed antichi festival tedeschi HESSENTAG e si esibirà live in Germania nella città di RÜsselsheim Am Main.

 

Foto di copertina di Shirin Amini

 

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: