NEFFA a Sanremo 2016 tra “Sogni e Nostalgia” ripubblica “Resistenza”

Neffa

Neffa ritorna al Festival di Sanremo a ben 12 anni dalla sua prima ed unica partecipazione che risale al 2004 quando prese parte alla kermesse che quell’anno vedeva come direttore artistico Tony Renis e alla conduzione Simona Ventura. Quell’anno portò in gara il brano Le ore piccole e si piazzò al nono posto.
Quest’anno sarà in gara con il brano Sogni e Nostalgie: “si tratta di un brano istintivo che parla dell’allegra assurdità dell’esistenza” dichiara Neffa. Una canzone che gode di molte influenze: dal reggae all’hip hop, dal rock inglese al blues americano… persino la musica yiddish.

Neffa è stato uno dei primo nomi che il direttore artistico del Festival ha nominato tra i suoi desideri nella prima intervista rilasciata dopo aver accettato di fare il bis al Festival, lo stesso Neffa ha ammesso:

“Mi ha voluto Conti, ma se non avessi avuto un brano adatto non mi sarei presentato. Non riesco a pensare di scrivere una canzone appositamente per il Festival”.

La curiosità intorno all’artista campano è molta; sarà in grado di catturare l’attenzione come ha già fatto in passato con molti dei suoi successi?

Giovanni Pellino in arte Neffa, autore di brani mai scontati e banali, ha firmato testo e musica della canzone in gara nei prossimi giorni sul palco dell’Ariston.
Sogni e Nostalgia oltre ad essere compresa nella compilation Sanremo 2016 sarà inserita nel repack dell’album Resistenza uscito lo scorso autunno e intitolato in questa nuova versione Resistenza Edizione Speciale. L’album uscirà il 12 febbraio.

Neffa-Resistenza-Edizione-Speciale

“Tutto passa e va sogni e nostalgia
Baci dolci e lacrime
E per fortuna che torna sempre un po’
Voglia di sorridere
Un bel giorno arriverà da te la felicità
Una luce che si poserà sulle cose spente
E se al buio la paura viene lì e ti prende
Con il sole del mattino poi ogni fiore si aprirà…”

Da questo estratto del testo si può capire che si tratta di un brano positivo, quasi di speranza, Una luce che si poserà sulle cose spente è la frase che ne racchiude il senso.

Nella serata delle cover, giovedì 11 febbraio, Neffa canterà O Sarracino canzone di Renato Carosone, sarà un omaggio del cantautore alla tradizione della canzone napoletana.

 

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: