NADA mentre continua il tour lancia in radio il nuovo singolo “All’Aria aperta”

nada

Continua il percorso de L’Amore devi seguirlo, l’ultimo disco di una delle cantautrici più stimate della musica italiana, Nada, che ha riscosso pareri positivi unanimi da tutta la stampa musicale.
Il 21 ottobre scorso è stato estratto dall’album il nuovo singolo intitolato All’Aria aperta.

L’Amore devi seguirlo è uscito lo scorso gennaio su etichetta Santeria, dieci canzoni registrate dalla stessa Nada (che ha scritto tutti i testi e composto tutte le musiche dei brani) e da Gerri Manzoli.
All’Aria aperta è il nuovo singolo di Nada scelto dalla tracklist del disco per entrare in rotazione radiofonica, un brano che parla del bisogno di una libertà da riconquistare dopo un rapporto forse troppo “invadente”.

Dallo scorso 19 marzo Nada è partita in tour accompagnata dalla Toys Orchestra e non si è ancora fermata. Queste le prossime date previste:

22 ottobre Indiepride – Bologna
6 novembre Linea d’Ombra Festival c/o Teatro Augusteo – Salerno
12 novembre Flog – Firenze
19 novembre Teatro San Domenico – Crema
6 dicembre Teatro Cristallo – Bolzano
10 dicembre Supersonic – Foligno (PG)

ALL’ARIA APERTA – TESTO

Tira un vento che fa male tira un vento che mi fa male
tra le ombre della luce che acceca le persiane
troverò troverò il coraggio lo troverò
e prima o poi aprirò questa porta e sparirò
libera libera libera libera libera libera libera libera
libera l’anima mia libera l’anima mia
libera libera libera libera libera libera libera libera
libera l’anima mia libera la pazzia
Se più non sono una rosa è perché nel tuo giardino
sono nati crisantemi senza spine ne profumo
troverò troverò il coraggio lo troverò
e prima o poi sfonderò questo muro e sparirò
libera libera libera libera libera libera libera libera
libera l’anima mia libera l’’anima mia
libera libera libera libera libera libera libera libera
libera l’anima mia libera la pazzia
Con i piedi da uccello io cammino tutto il giorno
condannata a vedere com’è difficile amare
troverò troverò il coraggio lo troverò
e prima o poi prenderò il fucile e sparerò
all’aria aperta all’aria aperta all’aria aperta all’aria aperta
all’aria aperta all’aria aperta all’aria aperta all’aria aperta
libera libera libera libera libera libera libera libera
libera l’anima mia libera l’anima mia
libera libera libera libera libera libera libera libera
libera l’anima mia libera la pazzia

 

  
segui su: