MUSICULTURA – Dal 23 al 25 giugno le finali con FABRIZIO FRIZZI (vincitori e ospiti)

musicultura

Sono stati annunciati il 30 maggio nella storica sede di Radio Rai di via Asiago dal Direttore Artistico del Festival Musicultura Piero Cesanelli, gli otto vincitori dell’edizione 27 di Musicultura. All’annuncio era presente anche Fabrizio Frizzi che condurrà le serate finali nell’Arena Sferisterio di Macerta.

Le tre serate finali saranno seguite da Rai Radio Uno che sarà anche la radio ufficiale, da giovedì 23 a sabato 25 giugno.

I vincitori dell’edizione 2016 di Musicultura, tutti sia autori sia interpreti delle proprie canzoni sono:

Gianfrancesco Cataldo di Benevento con Marta

Simone Cicconi di Macerata Simone s’è incazzato

Emanuele Colandrea di Latina con Erika

Mimosa di Milano con Fame d’aria

Francesca Romana Perrotta di Lecce con Il grido

Flavio Secchi di Cagliari con La cosa più bella

Sikitikis di Cagliari con In giro per club

Luca Tudisca di Messina con Guardami adesso

Due di questi cantautori sono entrati di diritto nella rosa dei vincitori dopo un sondaggio sui social che ha raccolto oltre 35 mila click. Si tratta di Gianfrancesco Cataldo e Flavio Secchi, rispettivamente primo e secondo con 6609 e 6431 voti.

Gli altri cinque sono stati scelti dal Comitato Artistico di Garanzia, composto da Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Tiziano Ferro, Max Gazzè, Giorgia, Dacia Maraini, Marta Sui Tubi, Gino Paoli, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Sandro Veronesi, Federico Zampaglione, Stefano Zecchi.

Musicultura ha infine scelto Emanuele Colandrea, primo tra gli esclusi nella graduatoria del Comitato Artistico.

Sul palcoscenico dell’Arena Sferisterio, oltre agli otto vincitori del concorso, si alterneranno alcuni tra i grandi nomi della musica italiana, come Gianna Nannini, accompagnata da un’orchestra d’archi, James Senese-Napoli Centrale, Eugenio Finardi, Tiromancino, Simone Cristicchi, Nino Frassica con la partecipazione di Tony Canto, Dacia Maraini e Chiara Dello Iacovo.

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: