Mtv Awards 2014: trionfano MENGONI, AMOROSO ed EMIS KILLA

mengoniamorosokilla

Si sono tenuti ieri sera, 21 giugno, al Parco delle Cascine di Firenze gli MTV Awards 2014, evento attesissimo dai tanti fan dei beniamini della musica italiana contemporanea.

Con la conduzione di Pif, Chiara Francini e Alessandro Betti, la serata è stata all’insegna della musica italiana con tanti artisti ad alternarsi sulla scena (tra parentesi i brani presentati dal vivo): Marracash (Status), Noemi (Don’t get me wrong), Rocco Hunt (Vieni con me), Ozark Henry con Francesco Rossi (Godseed you), Moreno (Prova microfono), Giorgia (Non mi ami), i Club Dogo (Weekend), Michele Bravi (Un giorno in più), Emis Killa (Maracanã), Francesco Renga (Il mio giorno più bello nel mondo), Diodato (Se solo avessi un altro) e i Dear Jack (Domani è un altro film).

Non si è trattato però di una serata di sola musica. Fulcro degli Awards, come da titolo emblematico, i premi assegnati agli artisti.

Vero mattatore Marco Mengoni, l’unico pluripremiato, che ha portato a casa ben 4 premi: Artist Saga, Sammontana Best Fan, Twitstar e Vogue Eyewear Best Look.

Alessandra Amoroso ed Emis Killa sono stati proclamati rispettivamente Wonder Woman e Super Man. Premio Best Band ai One Direction, mentre Rocco Hunt ha portato a casa il premio Best New Artist.

Diodato ha vinto lo speciale premio per artisti emergenti Crodino Twist Best New Generation, guadagnando la possibilità di esibirsi sul palco assieme al resto della line-up. Michele Bravi è stato invece il più votato per il premio Best Performance, assegnato in diretta tramite preferenze dei telespettatori via Twitter.

La ginnasta Carlotta Ferlito ha trionfato nella categoria Sport Hero mentre i sudcoreani Super Junior hanno conquistato il Best Artist from the World.

Infine i premi Best Video per Happy di Pharrell Williams, Best Mtv Show per Il testimone e Best Movie per The Hunger Games: la ragazza di fuoco.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: