Monza Italian Music Awards: ecco i vincitori del MIMA. All Music Italia consegnerà un premio speciale a Irama

Monza Italian Music Awards

Manca poco meno di un mese ad un grande evento musicale che si svolgerà in una delle location più suggestive d’Italia, l’autodromo di Monza… il 20 luglio si svolgerà infatti la prima edizione del MIMA – Monza Italian Music Awards il tutto accompagnato da un grande concerto che coinvolgere icone della musica italiana come Gianna Nannini, idoli delle nuove generazioni musicali come Irama e Riki, rapper del calibro di Guè Pequeno e Marracash e molti altri artisti.

Le votazioni dei tre premi principali da parte del pubblico ovvero Miglior artista maschile, Miglior artista femminile e Miglior concerto si sono chiuse nei giorni scorsi e quindi oggi sono stati annunciati tutti i vincitori.

MONZA ITALIAN MUSIC AWARDS – I PREMI

All Music Italia in qualità di media partner dell’evento assegnerà il Premio All Music Italia ad Irama con la seguente motivazione:

Irama rappresenta un esempio di giovane artista e cantautore di talento, umile e determinato, un ragazzo capace di rimettersi in gioco in diversi contesti, a dimostrazione che il talento, quando c’è, supera ogni tipo di etichetta.

Un premio speciale assegnato dall’organizzazione del Monza Italian Music Awards andrà all’album Metallo non Metallo, secondo disco in studio dei Bluvertigo, in quanto considerato uno dei più importanti ed influenti dischi della storia della musica moderna italiana. Morgan, front man della band, che fu produttore, arrangiatore e autore di tutti i brani, testi e musiche di Metallo non Metallo, alla notizia dell’attribuzione del riconoscimento ha dichiarato: “Vorrei poter condividere questo premio con gli altri membri del gruppo”.

Veniamo ai premi principali ricordandovi che se il pubblico ha votato nelle tre categorie principali, le restanti categorie sono state votate dalla commissione del MIMA.

Artista maschile dell’anno: Tiziano Ferro (ritirerà il premio il management)
Artista femminile dell’anno: Gianna Nannini
Miglior concerto: Vasco Rossi (ritirerà il premio il management)
Miglior artista rap: Guè Pequeno
Miglior band dell’anno: Negramaro (ritirerà il premio il management)
Artista alternative maschile dell’anno: Braschi
Artista alternative femminile dell’anno: Giorgieness
Premio Spotify: Guè Pequeno
Premio YouTube: Dolcenera
Premio artista esordiente: RIKI
Miglior festival dell’anno: I-Days
Agenzia di booking dell’anno: Indipendente Concerti
Premio Ricorreva l’anno: Marracash
Premio speciale: Morgan (Metallo non Metallo)
Premio ALL MUSIC ITALIA: Irama

IL CONCERTO E GLI OSPITI

La sera del 20 luglio oltre alla premiazione degli artisti vincitori che riceveranno la Luna Rossa, simbolo della città di Monza rappresentato in un premio realizzato da Andrea Fumagalli in arte Andy Fluon, e agli studenti del Liceo Artistico, Nanni Valentini di Monza, il MIMA prenderà vita con un mega concerto di quattro ore. Ecco chi salirò sul palco della manifestazione presentata da Red Ronnie e Francesco Facchinetti: Guè Pequeno, Marracash, Morgan e i Bluvertigo, Riki, Irama, Dolcenera, Braschi, Giorgieness, Veronica Marchi, diversi artisti emergenti e altri grandi nomi in via di definizione.

I biglietti per questo spettacolare evento che vedrà accadere diverse belle cose sul palco come la reunion dei Bluvertigo e il primo live di Irama in attesa degli appuntamenti autunnali sono disponibili cliccando qui.

L’evento è organizzato da MonzaBrianzaEventi e patrocinato dal Comune di Monza, dal Parco Regionale della Valle del Lambro e dalla Reggia di Monza.

La direzione artistica dell’evento è curata da MonzaBrianzaEventi,in collaborazione con Red Ronnie.
All Music Italia è media partner ufficiale di MIMA – Monza Italian Music Awards.

  
segui su: