I mondi di KAIZÉN & EN?GMA si incontrano e arriva… Random

Kaizen-Enigma-Random

È uscito il 3 febbraio Random, l’album dei Kaizén & En?gma (Machete Empire Rec. / Sony), prima pubblicazione firmata dal duo di produttori elettronici formato da Dazkol e Gabriele Deriu, ovvero i Kaizén, e realizzata con En?gma, autore e voce di tutti i testi.

I Kaizén nascono dall’incontro tra Dario Colaiuda (Dazkol) e Gabriele Deriu che hanno mosso i primi passi musicali insieme, ai tempi delle scuole superiori, a Olbia, in una rock band, per poi perdersi di vista. Dario dal 2010 si è trasferito a Londra, dove ha fatto parte del gruppo metal Zen Motel, con cui ha realizzato un disco, e subito dopo ha iniziato a produrre dubstep e drum’n’bass con il nome Dazkol. Gabriele si è trasferito a Roma per perfezionare gli studi di fonia, arrangiamento, pianoforte e canto, continuando anche il suo percorso come cantautore e pubblicando nel 2010 il suo primo EP e nel 2013 un secondo lavoro, intitolato Oltre il muro, a cui partecipa anche En?gma nel brano Verso la fine.

Il primo brano ufficiale firmato Kaizén si intitola Malessere ed è stato incluso nella nella versione digitale del Machete Mixtape Vol. III con la voce di En?gma che ha anticipato quello che è successo poi in questo disco per i quale il rapper ha scritto tutti i testi, stimolato anche dal fatto di  rappare su produzioni musicali atipiche e del respiro internazionale del suono.

E dopo Malessere, ora su YouTube è disponibile il videoclip realizzato dal collettivo Punkomat Project del primo singolo ufficiale di Random, La testa che fa…

TRACKLIST “RANDOM” KAIZÉN & EN?GMA

1 INTRO
2 TRASH – TALKING
3 HABITAT
4 CHE N’È STATO DI NOI?
5 LA TESTA CHE FA…
6 OUTRO
7 MALESSERE (BONUS TRACK)
8 TRASH – TALKING (INSTRUMENTAL)
9 HABITAT (INSTRUMENTAL)
10 CHE N’È STATO DI NOI? (INSTRUMENTAL)
11 LA TESTA CHE FA… (INSTRUMENTAL)
12 MALESSERE (INSTRUMENTAL)

 L’artwork di copertina di Random è di Diego “Flower” Boscolo e la grafica è curata da Mirko De Angelis.
  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: