MODERUP feat. EMILIANO PEPE, da Napoli s’alza la loro amara riflessione rap: ecco “Dammi il tempo” (VIDEO)

moderup

Arriva da Napoli Dammi il tempo, il grido diviso tra amarezza e speranza del duo rap Moderup che ci presenta questa realtà musicale ben rodata, oggi impegnata nella realizzazione del loro quarto album anticipato proprio da questo brano.

Un pezzo che il duo rap partenopeo lancia abbracciando in una riuscita collaborazione Emiliano Pepe, nome noto tanto nella scena musicale (grazie alla attività di produttore e musicista) quanto nel mondo dello spettacolo essendo anche il compagno di vita de La Pina, con la quale ha condiviso anche l’avventura nel trip show di Rai2 Pechino Express diventando un volto noto anche per la grande platea televisiva.

Una riflessione in musica, ficcante e non eccessiva, che gli stessi Moderup ci presentano così:

“Dammi il tempo parla delle poche speranze che abbiamo noi nella nostra città e per cercare di meglio siamo purtroppo costretti a lasciare la nostra amata terra non sentendoci felici, appunto abbiamo bisogno solamente di tempo ma neanche il tempo colma il vuoto della mancanza per la tua città.”

Dammi il tempo è stato lanciato lo scorso 8 febbraio con un video ufficiale che vede i due artisti dividere la scena con Pepe, in una clip girata tra Napoli e Milano, diretta da Gianluigi Sorrentino (regista del film dedicato al mondo hip hop All night long che si candida a diventare un cult, per il quale ha chiamato a raccolta anche i Moderup, oltre ai principali nomi della scena rap italiana, da Clementino a Guè Pequeno) e che ha già superato le 10mila visualizzazioni sul canale YouTube del duo (che trovate QUI).

MODERUP feat. EMILIANO PEPE – DAMMI IL TEMPO – VIDEO

Un frammento musicale che ben rappresenta l’anima musicale e umana dei Moderup, nati dove la parola speranza è troppo spesso un sinonimo di utopia, specialmente per chi nel cuore sente bruciare il fuoco della musica. I due amici crescono insieme a Miano (quartiere dell’area nord di Napoli) e si avvicinano al genere Hip Hop da giovanissimi, ascoltando sia i primi nomi della scena campana che quello che arriva dal resto d’Italia e non solo.

Inizia così un percorso che nasce con la scrittura delle prime rime e la partecipazione alle prime battles di freestyle. Il 13 Agosto 2012 esce il progetto del debutto, 5 tracce racchiuse nel progetto Contro Noi Mixtape.

Dall’11 Novembre 2012 InColore Communication inizia a curarli artisticamente sotto la supervisione di Gianluigi Sorrentino che diventa una figura chiave in questa nascente storia di musica. Il 20 Giugno 2013 esce in free download il secondo progetto Siamo Qui EP contenente 7 tracce,anticipato da 2 singoli (e relativi video):  Siamo qui Supero i limiti. L’EP li porta ad un’attività di promozione fatta di numerosi live, raggiungendo palchi importanti come il concerto dell’Unità a Pomigliano D’Arco (NA), la prima edizione dell’ Hip Hop Summer all’Acquapark Gloria Village (NA), dividendo spesso il palco con la Stirpe Nova.

Il 14 Marzo 2014 partecipano e vincono allo Zoobar di Roma il premio come Miglior gruppo al Contest One Shot Game organizzato dall’Honiro Label, avendo la meglio sugli oltre 80 gruppi iscritti da tutta Italia. Un successo che li porta dritti all’uscita il 18 Giugno 2014 del terzo progetto Paradigma, distribuito in free download su Honiro.it, 11 tracce prodotte da InColore Communication dalle quali sono stati estrapolati ben tre singoli accompagnati da altrettanti video: Questo è quanto , Per sentirmi vivo feat. El Koyote e Hate.

Il 20 Luglio 2015 iniziano i lavori per il loro quarto album, apertura celebrata con la pubblicazione  su YouTube il video del primo estratto Nuje. Un percorso che oggi prosegue determinato più che mai con il lancio di Dammi il Tempo, traccia prodotta da DJ Klonh e che ci da modo di entrare nel mondo musicale di questo duo che potete seguire anche attraverso la loro pagina Facebook (QUI) e il loro profilo Twitter (QUI).

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: