Milano augura BUON NATALE al resto del mondo attraverso “Jingle bell rock”, la voce di un emergente e oltre 350 passanti

milano natale

Quest’anno nella città di Milano è nata un’iniziativa spontanea partita dall’azienda di comunicazione Synapsy; l’idea portata avanti da Marco CisariaDavide Mazzucchelli, Danilo SandriChiara De Pisa è quella di coinvolgere i cittadini in un enorme e grande augurio di Buon Natale rivolto a tutto il mondo attraverso la musica, per la precisione grazie alla classica Jingle Bell Rock reinterpretata dalla voce di un cantautore emergente, Nicholas Merzi.

Noi di All Music Italia siamo rimasti conquistati da questa iniziativa e abbiamo deciso di unirci a questo speciale “Buon Natale” appoggiando e promuovendo il videoclip con la speranza che diventi un inno virale di gioia e felicità visualizzato in tutto il mondo.

Ma come è nata questa entusiasmante idea?
Quest’anno l’obiettivo di Synapsi era quello di capire come fare i consueti auguri natalizi e, passeggiando per le vie di Milano, ci si è accorto come man mano che il tempo passa si stia un po’ dimenticando delle feste, delle tradizioni permettendo che diventino soltanto una corsa frenetica e senza sorriso alla ricerca del “regalo” piuttosto che una semplice data sul calendario.

Ma Natale senza musica, senza luci, senza sorrisi… non c’è. Come non esiste senza Babbo Natale e senza la voglia di crederci ancora.
Così è nata l’idea di scegliere una canzone natalizia molto conosciuta, Jingle Bell Rock, e di farla riarrangiare da un giovane cantautore emergente italiano, dopo una serie di casting è stato scelto Nicholas Merzi.
A questo punto bastava una cosa “da poco”: chiedere a tutta la città di cantarla cercando di ritrarre quei luoghi comuni (veri e non) che delineano la città di Milano… persone che lavorano, visitatori, chi la viva e chi, purtroppo, la “sopravvive”.
E l’operazione è riuscita… oltre 500 persone hanno voluto vedere positivo e si sono fatte coinvolgere ballando e cantando in un videoclip che speriamo vogliate condividere con tutti i vostri amici come augurio globale di Buon Natale.

L’Operazione è stata completamente autofinanziata, diritti musicali inclusi, e ciascuna delle persone coinvolte ha prestato gratuitamente la sua professionalità per creare un video senza nessuna finalità commerciale.
Sono state effettuate oltre 40 ore di riprese distribuite su 4 giorni e in cui sono state coinvolte oltre 500 persone per un montaggio di 3 minuti che ne vede protagoniste oltre 350; ognuna delle persone ha cantato un pezzo della celebre Jingle Bell Rock.
L’intera lavorazione ha coinvolto 15 persone tra comunicazione, produzione, video e musica.

Insomma Natale, sorrisi, condivisione, musica… l’essenza stessa della felicità. Cosa aspettate a vedere il videoclip in cui la città di Milano fa gli auguri al resto del mondo e condividerlo sui vostri social?

 

  
segui su: