MICHELE ZARRILLO pronto per un nuovo album risponde allo sfottò di J-AX

michele_zarillo

L’ultimo album di Michele Zarrillo risale al 2011, anno in cui pubblicò Unici al mondo. Dopodichè un lungo periodo di silenzio durato quattro anni dovuto ad un’infarto che lo colpì nel 2013.
Ora il cantautore di Cinque giorni, Una Rosa blu e tanti altri indimenticabili successi torna a cantare dal vivo e, dopo una data a Roma, il prossimo 21 aprile terrà un concerto al Teatro Diana di Napoli.

Quello di Zarrillo è un ritorno pieno di gioia in quanto, come dichiara in un’intervista a Fanpage, dopo l’infarto aveva temuto seriamente di dover abbandonare per sempre il palcoscenico. Per fortuna i successivi esami sotto sforzo e il suo cardiologo lo hanno rassicurato dicendo che la situazione era buona e c’erano le condizioni per poter tornare a cantare.
Ora lo aspetta un concerto acustico a Napoli e, prossimamente altre date, di cui la prima confermata è quella del 10 agosto a Forte dei Marmi presso Villa Bertelli.

Michele ha inoltre anche annunciato che entro fine dell’anno farà uscire un nuovo album anche se sta ancora valutando diverse ipotesi in quanto al momento ha solo 3/4 brani nuovi, quindi quest’estate deciderà se pubblicare un Ep, un disco live o un progetto antologico con degli inediti.

Zarrillo nel corso dell’intervista ha anche avuto modo di rispondere ad una battuta un po’ infelice fatta da J-Ax durante una delle scorse puntate di The Voice, precisamente quella in cui si è esibito Dennis Fantina: infatti dopo l’esibizione del vincitore di Saranno famosiin cui nessuno dei giudici si è voltato, Francesco Facchinetti è prontamente intervenuto sottolineando che, quando Dennis canta i brani di Zarrillo, lo fa in maniera sublime e che quindi il brano presentato non era adatto a lui. In risposta Ax ha ironizzato: “Avrebbe dovuto cantare Zarrillo e sarebbe stato perfetto ma nessuno vuole sentire Zarrillo. Neanche Zarrillo stesso“.

Questa è la replica del cantautore alle parole del giudice di The Voice:

Non potrei replicare perché a parte Ohi Maria e poche cose non lo conosco, non so chi è, per dire questo evidentemente lui conosce meglio me di quanto io conosca lui“.

Al di là delle polemiche aspettiamo con ansia il ritorno di Michele sul mercato discografico e vi consigliamo di andare ad ascoltarlo in uno dei suoi concerti.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: