Michele Bravi: al via le prime presentazioni del romanzo “Nella vita degli altri”

Michele Bravi

Michele Bravi ha pubblicato il primo romanzo Nella vita degli altri e lo presenterà il 23 ottobre a Roma, il 24 a Viterbo e il 25 a Milano.

L’artista ha definito il libro come “una canzone che dura 126 pagine” e in effetti pare di leggere ad alta voce il testo di un brano che racconta il viaggio interiore di un uomo che si ritrova ad esplorare le vite degli altri.

Qualche mese fa, forse quasi un anno fa (non sono mai stato bravo a catalogare gli eventi in maniera ordinata), qualcuno di voi mi ha regalato e fatto conoscere questo libro. È rimasto sul comodino per un paio di settimane in attesa di essere scoperto e toccato e annusato come un’amante preziosa. Quando finalmente l’ho aperto, ho trovato un piccolo messaggio scritto a matita e firmato M. Qualcuno si era già perso tra quelle pagine e mi stava regalando la mappa del suo viaggio.

L’interezza di quello che colpisce e illumina gli occhi si ripiega ordinatamente nel bagaglio di ognuno di noi e ne determina i suoni e le sfumature della creatività. Ho custodito e consumato avidamente per mesi le pagine de “Solo brevi domande esiliate”. Le poesie di Griselda Doka sono “come arterie impresse sulla pagina” e hanno saputo tenermi la mano insegnandomi il significato della “resilienza“.
Da qui, inizia il racconto di  Nella Vita Degli Altri.
Grazie M.

Questo è il messaggio postato sui social da Michele Bravi che narra la genesi del romanzo.

Michele Bravi

NELLA VITA DEGLI ALTRI Sinossi

Quanto c’è di noi nella vita di chi ci sta attorno? Quanto c’è degli altri nella nostra vita? Qual è la distanza che intercorre tra il modo in cui noi ci vediamo e quello con cui gli altri ci guardano? Domande che riguardano il gioco degli specchi e che prendono forma in questo romanzo, che racconta, con una consapevolezza e una poesia inedite, i temi dell’identità e dell’immedesimazione.

Al piano terra di una palazzina di cemento squadrata e piena di finestroni e di inferriate, c’è la panetteria del signor Bisacco. L’odore del suo pane si infiltra tra le fessure strette dell’intonaco crettato e gli spiragli degli infissi da sostituire, profumando e amalgamando la vita delle persone che abitano il condominio. L’edificio ha cinque piani e accoglie e racconta molte storie. Quella di Angelo, un uomo spaventato che vive la sua passione per la fotografia con gravità e sofferenza. Quella della signora Vera, che viene da Padova ma sogna Parigi e lussi impossibili. Di Achille, un uomo complesso che cerca nel cibo la sua vendetta contro il mondo. Quella della signorina Eco, la cui bellezza nasconde una sottile punta di coraggio verso la Vita.

Michele Bravi

Cinque storie memorabili che si intrecciano e si rispecchiano tra immagini slegate e suoni sfarinati, descrivendo il caos di un uomo smarrito nelle sue profondità.
 Questo di Michele Bravi è un esordio singolare il cui racconto somiglia più a una canzone da leggere a voce alta. Così come suona la sua lingua: ariosa, empatica, immaginifica, ritmica. Un romanzo che racconta il viaggio di un uomo dentro la vita degli altri e degli altri dentro la sua. Storie attorcigliate che si infrangono come uno specchio rotto e che si ricompongono in una progressione di azioni potenti come fucilate al petto.

LE PRESENTAZIONI

Martedì 23 ottobre 2018
Roma – ore 18.30
Mondadori via Tuscolana 771
con la partecipazione del giornalista e critico musicale Ernesto Assante

Mercoledì 24 ottobre 2018
Viterbo – ore 17.30
Mondadori P.zza della Rocca 29

Giovedì 25 ottobre 2018
Milano – ore 18.30
Mondadori P.zza Duomo 1
con la partecipazione di Silvia Gianatti

Aspettando i prossimi concerti previsti per il 18 novembre al Quirinetta di Roma e il 25 al Teatro Principe di Milano.



Foto dai Social di Michele Bravi

 

Prezzo: EUR 14,45
Da: EUR 17,00
Prezzo: EUR 13,89

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali