MICHELE BRAVI cambia scuderia e per il nuovo album, “I hate music”, passa alla Universal Music (COPERTINA)

michele-bravi-2015

Come vi avevamo rivelato già qualche mese fa in questo articolo, Michele Bravi ha concluso la lavorazione del suo secondo album (terzo se si conta l’Ep d’esordio) e, dopo un periodo di riflessione, è pronto a tornare con un disco la cui uscita è stata annunciata settimane fa proprio dall’artista sulla sua pagina Facebook.
Quello che ancora non sapevamo è che i cambiamenti che riguardano il vincitore di X Factor 2013/2014 sono decisamente tanti ed eclatanti.

Il nuovo disco arriverà nei negozi e nei digital stores il prossimo 9 ottobre e si chiamerà I Hate the music; probabilmente conterrà brani scritti e cantanti in inglese anche se al momento non è ancora noto se nella tracklist saranno inserite anche canzoni in italiano.

Ma come dicevamo ci sono grandi cambiamenti per Bravi che con questo album cambia anche casa discografica passando dalla Sony Music alla Universal Music. Un cambiamento molto importante se consideriamo che solitamente i vincitori del talent show di Sky hanno sempre dei contratti in esclusiva con la Sony che li vincolano per almeno tre album.
Probabilmente l’artista e la casa discografica alla luce dei risultati del precedente album hanno deciso consensualmente di svincolarsi e così Michele ha potuto trovare nuovi stimoli creativi per la sua musica in vista del nuovo album che, a quanto pare, deve aver conquistato i vertici della Universal.

Non ci resta che aspettare i prossimi giorni quando arriverà sicuramente l’annuncio del primo singolo estratto dall’album. Nel frattempo ecco la copertina di I Hate the music.

michele-bravi-copertina

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su:

  • ..in bocca al lupo… anche chi so io dovrebbe cambiare … non c’e’ due senza tre…bah!!