MATTEO FAUSTINI, IVAN KP e CARLO RASO. La selezione di All Music Italia tra i 1000 giovani di Mantova

Mantova

Sabato 18 giugno Mantova, in questo periodo già Capitale della Cultura d’Italia, si porterà al centro dell’attenzione per gli amanti della musica ospitando La Festa dei 1000 giovani organizzata dal Mei. Una giornata di musica a 360° gradi senza limiti di genere dal rock al pop, dal rap al folk a tantissimi altri stili e generi musicali. Tra i prestigiosi ospiti in scaletta troveranno spazio anche Matteo Faustini, Ivan KP e Carlo Raso, tre giovani artisti selezionati da All Music Italia, scelti grazie al loro talento sicuramente meritevole dell’attenzione da parte di pubblico e addetti ai lavori che un evento di questa portata sarà in grado di dare loro.

A partire dalle 16.50, dopo l’apertura della Fanfara dell’Areonautica Militare, saranno proprio loro ad accendere il Palco dei Cantautori di Piazza Sordello che continuerà a suonare fino a tarda notte,  ospitando anche Luca Barbarossa e Omar Pedrini.

Ma conosciamo meglio questo tridente d’attacco che siamo certi vi saprà stupire.

MATTEO FAUSTINI

Un cantautore di 21 anni capace di passare da composizioni intense e malinconiche a brani ironici e, a tratti, surreali. Una personalità più complessa di un cubo di Rubik e la dote innata di parlare letteralmente al contrario come se fosse una vera e propria lingua.

Nato a Brescia supera nel 2008 l’esame di ammissione al coro del Conservatorio di Milano e canta per un anno nel coro delle voci bianche della Scala. Negli anni successivi comincia a studiare canto pop, pianoforte e chitarra partecipa al musical Magico Baule Pop e vince il Festival di Arese nella sezione inediti.

Nel 2015 partecipa al Festival di Ghedi e vince, oltre ad uno borsa di studio presso Lizard Academy, il Premio All Music Italia (QUI maggiori informazioni a riguardo).

Attualmente è al lavoro sulla composizione dei brani del suo primo album con la supervisione di Massimiliano Longo.

IVAN KP

Un volto che buca lo schermo e una voce capace di scaldare il cuore e catturare l’attenzione del frenetico pubblico che affolla le strade delle nostre città. Un vero artista di strada che riesce ad affogare le cover proposte con la propria personalità, rivelando una pasta vocale unica all’insegna del calore e dell’intensità.

Questa l’indole artistica di  Ivan Kristoff Padul, in arte Ivan KP, che nasce a Milano il 17 febbraio 1992 e prende in mano la sua prima chitarra all’età di 9 anni, ispirato dal padre e dal fratello, imparando a suonare da autodidatta. Dai 12 ai 20 anni suona con diverse band, arrivando ad esibirsi in numerosi locali milanesi.

Nel 2012 decide di iniziare un percorso da solista, iniziando ad esibirsi nelle strade di Torino insieme a suo fratello, scoprendo un mondo che ben presto ah capito sarebbe stato il suo futuro.  Oggi Ivan continua ad esibirsi per le strade di tutta Italia, aspettando di entrare in studio per realizzare il suo primo album da solista.

All Music Italia vi ha raccontato la sua intensa  storia lo scorso Agosto (QUI l’articolo), mentre sabato 18 giugno lo potrete conoscere sul palco Pop dei 1000 giovani per la Festa della Musica di Mantova.

CARLO RASO

Carlo Raso nasce a Desio nel 1992, in una famiglia di appassionati alla musica, con un padre bassista e una madre soprano. All’età di 10 anni inizia a suonare la chitarra guidato dal Maestro Nicola Cesareo.  Scrive canzoni in lingua inglese e italiana sin dai tempi del liceo. Durante l’Università incontra Lalla Francia che diventa la sua vocal coach presso Accademia09 a Milano.

Nel 2014 esce Falling Ground e nel 2015 Come Back, inediti prodotti da Grooveit Music. Dal 2013 è corista di Toto Cutugno al Bach Studio di Milano e lì collabora con Al Bano, Fausto Leali, Tullio De Piscopo, Rocco Hunt e Lara Fabian.

Il genere musicale a cui si ispira è il folk-pop grazie alla passione e l’ascolto di artisti come Brandi Carlile e Mumford&Sons che lo hanno portato a sviluppare uno stile personale con il quale affronterà il palco di Mantova.

QUI potete trovare il programma completo della giornata di sabato 18 giugno a Mantova e tutte le iniziative previste per questo speciale evento.

 

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: