MATTEO BECUCCI: dopo il successo a Tale e Quale Show arriva il disco “TuttiQuantiMery”

MATTEOBECUCCI

Matteo Becucci, vincitore della seconda edizione di X Factor nell’ormai lontano 2009, è tornato ad affacciarsi sulla scena musicale con un nuovo album intitolato TuttiQuantiMery, un’operazione che riporta il talento del cantante toscano nei negozi di dischi, cercando di trasformare in riscontro discografico la popolarità appena rinnovata grazie alla partecipazione, in qualità di concorrente, alla quarta edizione di Tale e quale Show, trasmissione Rai di grande successo .

TuttiQuantiMery, che arriva a 3 anni di distanza dall’ultimo disco di Becucci, è un concept album, un progetto realizzato attorno ad un tema, sviluppato e sviscerato nelle tracce che compongono il disco. Il tema in questione è il racconto della storia di una vita, quella di Mary, una “gattara” di provincia, della quale scopriamo i sogni e le difficoltà, in una narrazione musicale che si muove sospesa tra realtà ed immaginazione.

Un lavoro disponibile in questi giorni, dopo essere stato anticipato anticipato dal singolo Mery, che Matteo Becucci racconta con queste parole:

“Si tratta del ritratto cantautorale di una gattara di provincia nel testo, musicalmente è una canzone pop con sonorità anni 70 riviste in chiave. Tutti i gatti neri che Mery salva dalla strada sono metafora di ogni essere vivente che viene emarginato o abbandonato a se stesso. Mery è un esempio di amore incondizionato, un esempio da seguire”.

 

 

Un primo estratto, abbinato ad un videoclip, presente nel disco che, oltre alle tracce legate al “concept” ispiratore, contiene una bonus track che richiama alla partecipazione nello spettacolo che lo ha recentemente visto protagonista: infatti è presente la cover di Vorrei incontrarti fra cent’anni, in duetto con Serena Rossi, attrice vincitrice di Tale e Quale Show, così come è stato presentato nel varietà condotto da Carlo Conti.

Un’occasione di rivalsa che passa attraverso la prima serata di Raiuno, la stessa che lo vide trionfare nel 2009 nella finale di XFactor eccezionalmente trasferita sulla rete ammiraglia Rai, un trionfo al fotofinish per il componente del team capitanato dal veterano Morgan (la stessa squadra dalla quale uscì Noemi) che per una manciata di voti, strappò la vittoria al gruppo The Bastard Sons of Dioniso “guidati” da Mara Maionchi.

In Tale e Quale Show, Matteo ha dimostrato tutta la sua versatilità, ottenendo 3 vittorie su 8 puntate, grazie alle imitazioni di Mick Hucknall, Ron e Bruno Lauzi, oltre ad aver portato, nelle puntate finali, personaggi molto impegnativi come Andrea Bocelli e Edoardo Bennato.

Un talento solido e non scontato, in cerca di una ribalta per una carriera che forse non ha ancora avuto modo di esplodere alla pari di altri “colleghi” vincitori di talent (vedi tra gli altri Marco Mengoni, ma anche la meno blasonata Nathalie, per restare nell’epoca Rai del talent), che hanno goduto di prestigiosi riscontri in classifica o su palchi importanti. Con TuttiQuantiMary arriva l’occasione di fare il grande salto e mettere in luce un talento maturato negli anni, attraverso diverse importanti esperienze, con un Ep e due dischi all’attivo, oltre all’avventura nel musical Jesus Christ Superstar, dove interpretava Giuda e un’importante percorso in qualità di insegnante di canto. Un salto che potrebbe portarlo al prossimo Festival di Sanremo 2015, evento per il quale Matteo ha presentato un brano, sperando di rincontrare Carlo Conti su un nuovo palco, una vetrina alla quale potrebbe giungere grazie al brano giusto abbinato alla rinnovata popolarità, nonostante mai come quest’anno la concorrenza per entrare in gara al Teatro Ariston sarebbe folta ed agguerrita.

BECCUCCI1

Di seguito la tracklist di TuttiQuantiMery

 

Mery

Stare bene

La vita che vorrei

Le cose che non sopporto

L’elefante

Non chiedo di più

Tutto questo amare inutile

Fare a meno di te (Bonus Track) [Piano & Vox]

Vorrei incontrarti fra cent’anni (Bonus track) [feat. Serena Rossi]

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: