MARIA TROISI: dopo il successo europeo si lancia “Incontro al vento” (VIDEO)

maria-troisi

Tra le nostre nuove proposte musicali spazio oggi a Maria Troisi. L’occasione è lo sbarco in radio e sui principali store digitali di Incontro al Vento, brano che proprio dal 4 dicembre verrà lanciato per dare il via nel migliore dei modi ad una nuova fase della carriera della giovane siciliana.

Dopo un esordio in lingua inglese, con il singolo Never Fall In Love Again, che le è valso un discreto successo in Germania e Svizzera, questa nuova tappa vede all’opera la stessa squadra di lavoro, capitanato da Giuliano Boursier che si è occupato della produzione per Music Ahead.

Il primo singolo in italiano quindi per Maria Troisi, un vero e proprio debutto in patria, che arriva con un brano scritto dallo stesso Boursier e da Roberto Angelini.

Un brano che, attraverso il racconto di un amore quasi impossibile, anticipa l’album che uscirà nei primi mesi del 2016. In Incontro al Vento troviamo la cronaca musicale di una vita  vittima di un sentimento “clandestino”, costretta suo malgrado a non poter vivere al meglio la bellezza dell’amore, ingabbiata in un labirinto fatto di ombre e ipocrisia.

Una situazione vissuta passivamente, senza scatti di orgoglio, abbandonandosi all’andare Incontro al vento , se non fosse che resta la determinazione di proteggere quel bene prezioso che è la propria dignità.

mariatroisi

Un pezzo che coniuga melodia e modernità, aspetti che si intrecciano con la voce di Maria e trovano spazio anche nel video ufficiale che ci presenta lo splendido volto di questa giovane artista, realizzato a quattro mani da Max Bendinelli e Giacinto Lo Giudice che si sono spartiti i set delle suggestive location scelte, tra Lombardia e Sicilia, arrivando ad un risultato che rende onore al pezzo.

MARIA TROISI – INCONTRO AL VENTO – VIDEO

CHI È MARIA TROISI

Maria Troisi nasce ad Agrigento il 5 giugno 1989. Fin da piccola Maria Rita (da sempre chiamata così da tutti) si rende conto del suo spiccato amore per la musica e il canto grazie anche alla nonna materna che era cantante professionista. All’asilo, dove si esibiva nelle varie feste con un repertorio prettamente siciliano, viene soprannominata “la canterina”.

La sua prima partecipazione ad un festival canoro locale risale all’estate del 2001: a soli 12 anni canta Luce di Elisa, classificandosi al primo posto. Continua il suo cammino musicale con lo studio del canto presso le migliori scuole di musica siciliane e partecipa sia ad eventi che a festival canori, classificando sempre tra i primi posti. Dopo vari concorsi, segue alcuni master canori e discografici.

Nel 2012 Maria incontra Giuliano Boursier (produttore e arrangiatore di tanti artisti tra cui Luca Dirisio, Angelini, Modà, D. Stefani, R. Fogli, Gatto Panceri, Ivana Spagna, Loredana Bertè, Tullio De Piscopo, Donato Santoianni e molti altri) proprio ad un master dove lo vedeva relatore e, dopo averla ascoltata in varie sessioni di lavoro, decide di seguirla artisticamente per la produzione di un progetto discografico.

Infatti Maria si trasferisce presso gli studi di Music Ahead nella provincia di Varese e incomincia una vera e propria preparazione artistica sotto tutti i punti di vista sia per il progetto inedito sia interpretando centinaia di cover che la permetteranno da tutto il 2012 ad esibirsi all’estero in numerosi club.

Il primo singolo su etichetta Music Ahead uscirà nel giugno 2013: un vero e proprio one shot del progetto cantanto in lingua inglese è Never Fall In Love Again, più facilmente soprannominato Rain, scritto e prodotto da Giuliano Boursier e da Andy Prinz. Il singolo ha un discreto successo soprattutto in Svizzera e Germania dove le reti nazionali passano in rotazione il videoclip prodotto da Gaetano Morbioli.

Dopo il suo esordio con il singolo in lingua inglese, Maria si concentra in un progetto inedito italiano sempre molto internazionale e moderno ma senza tralasciare la melodia italiana.

L’album uscirà in primavera 2016 e un primo assaggio del nuovo progetto è proprio Incontro al vento scritto da Giuliano Boursier e Roberto Angelini, prodotto e arrangiato dallo stesso Giuliano Boursier per Music Ahead.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: