MARCO MENGONI: biglietti a ruba per il tour 2016, raddoppiano Milano, Roma e Verona

marcomengonilive

Non accenna ad arrestarsi il periodo d’oro di Marco Mengoni, ormai a pieno titolo fra i Big della musica italiana. Il cantante laziale si sta godendo il successo del singolo Ti ho voluto bene veramente e, in attesa del nuovo album Le cose che non ho, ha donato ai fan su iTunes una nuova traccia del disco intitolata Resti indifferente, balzata subito fra i singoli più venduti della piattaforma.

Proseguono le prevendite del #MENGONILIVE2016 che in pochi giorni ha confermato di essere uno degli eventi più attesi del prossimo anno. Gli estimatori del cantante, infatti, hanno letteralmente assalito i punti vendita virtuali e non, portando il management dell’artista e la produzione Live Nation a raddoppiare tre date cardine.

Marco Mengoni salirà sul palco del Mediolanum Forum di Assago (Milano) il 6 e 7 maggio, mentre le date al Palalottomatica di Roma si terranno il 12 e 13 maggio. Grande opportunità per assistere al concerto del cantante nella suggestiva cornice dell’Arena di Verona il 21 e 22 maggio.

Le altre date sono previste il 28 aprile al Pala Alpitour di Torino, il 30 aprile alla Kioene Arena di Padova, l’1 maggio all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, il 3 maggio al Mandela Forum di Firenze, il 4 maggio al 105 Stadium di Genova, il 10 maggio al Palaevangelisti di Perugia, il 15 maggio al Palasport di Acireale, il 17 maggio al Palasele di Eboli e il 19 maggio al Modigliani Forum di Livorno.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

Pochi giorni fa è stato inoltre svelato il lungo calendario di instore che porterà Marco Mengoni in giro per l’Italia per firmare le copie dell’album Le cose che non ho. L’instore tour partirà il 4 dicembre dal Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano e proseguirà fino al 24 gennaio alla Feltrinelli di Bari.

QUI TUTTE LE DATE DEGLI INSTORE

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: