MADONNA vs SISTER CRISTINA? I post criptici della popstar americana

madonna_vs_sister_cristina

Il debutto discografico, a livello internazionale, di Sister Cristina, avvenuto con il remake dello storico brano di Madonna Like A Virgin, come previsto, ha sollevato un polverone e continua a produrre una polemica dopo l’altra.
Proprio oggi, mercoledì 22 ottobre, il SIR (l’Agenzia dei Vescovi Italiani) ha pubblicato un editoriale in cui definisce la scelta di reinterpretare proprio Like A Virgin come “l’operazione commerciale più spericolata nel panorama musicale recente, quantomeno furbetta, discograficamente parlando”.
L’agenzia dei vescovi italiani si dice lontana dal voler dare giudizi morali, ma molto francamente insinua che la scelta di debuttare con la cover del grande classico della musica pop di Madonna sia una strategia di marketing, una decisione ben pensata e dichiara: “Chi, meglio di una suora graziosa che ha vinto un talent in abbinamento con un tutor decisamente fuori dagli schemi come J-Ax, poteva meglio prestarsi a reinterpretare un grande classico del pop come “Like a virgin”? Laddove lo sfruttamento del binomio diavolo/acqua santa ha sempre molta presa sul pubblico”.

Ma non è tutto, infatti anche Madonna ha voluto, in qualche modo, dire la sua tramite i social network…

Mentre il video ufficiale del primo singolo estratto dal nuovo album della suora orsolina ha già superato il milione e mezzo di visualizzazioni su YouTube, e tutto il mondo ne parla, sia nel bene che nel male, anche l’interprete originale di Like A Virgin, ha sentito l’esigenza di farsi sentire e sui suoi canali social ha pubblicato due criptici post.

Il primo, che vedete di seguito, ritrae le cantanti in due momenti tratti dai due relativi videoclip di Like A Virgin, seguito dall’ashtag #bitinghard

madonna_sister_ cristina_facebook

In questo momento tutti si stanno chiedendo cosa avrà voluto dire la celebre popstar americana con “Biting hard”, che letteralmente dovrebbe suonare come “Mordere forte/battere duro/andarci giù pesante”, uno slang americano che dovrebbe corrispondere al nostro “ci va giù pesante”. Di altro parere il celebre sito Dagospia che interpreta la frase come “un’espressione riferita ai cuccioli che mordono i grandi per darsi importanza?“. Altri blog e testate hanno inteso l’espressione come “copi alla grande“, ma non in senso dispregiativo, bensì come “reinterpreti alla grande”; affermazione che potrebbe essere letta anche in chiave ironica. Noi per quel ci riguarda sposiamo la prima versione.

Il secondo post (pubblicato a due ore di distanza dal primo), davvero geniale, è un fotomontaggio in cui Madonna, con un’incursione nella copertina del singolo di Sister Cristina, appare seduta sulla grande poltrona, vuota nell’originale (probabilmente riservata a qualcun’altro, nel messaggio che si voleva lanciare attraverso la cover), accanto alla suora. Il tutto accompagnato dalla dicitura “Sisters for life” e dall’ashtag #touchedfortheveryfirsttime.

madonna sister cristina

Cosa avrà voluto comunicare la super star Madonna? Forse la vicinanza a Sister Cristina, criticata dalle autorità religiose? Plausibile… ma non certo, dato che Miss Ciccone per ora è volutamente misteriosa in merito. Una cosa sicura è che Madonna sa usare la comunicazione in modo sopraffino, come dimostra da ormai oltre trenta anni.

In ogni caso la versione di Sister Cristina di Like a Virgin sta generando un’incontrollabile escalation di reazioni; l’ultimo evento quello di Striscia la notizia, che nella puntata di stasera ha consegnato il Tapiro D’oro alla vincitrice italiana di The Voice.
Durante l’intervista Suor Cristina ha intonato a cappella la “nuova” hit e affermato che tutti i guadagni ricavati dal progetto discografico saranno devoluti in beneficenza e, dicendosi serena, ha salutato tutti con il suo solito «In braccio a Gesù».

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su: