MADMAN: prima di chiudersi in studio, divide con “CoCo Freestyle” (AUDIO e TESTO)

MadMan-1

In questi giorni per MadMan è iniziato un ritiro professionale, con tutte le energie riversate sulla lavorazione che lo porterà al nuovo disco. Giusto il tempo di archiviare la data conclusiva del #VaiBroClubTour a Senigallia, quasi fosse un saluto al pubblico in attesa di tornare in scena con un nuovo progetto.

Prima di rinchiudersi in studio però, oltre all’annunciata partecipazione in Miracolo!Jam con Clementino (dove parteciperà con Gemitaiz in Electro Cage) e nella riedizione dell’ultimo disco dei Club Dogo (dove lo possiamo ascoltare, sempre con Gemitaiz, nella versione remix di Saluta I King), ha deciso di regalare al pubblico un nuovo free style realizzato con un membro della Dogo Gang, quel Vincenzo Da Via Anfossi che negli ultimi anni ha collaborato con i principali nomi della scena, da Guè Pequeno a Fedez, passando per Marracash.

Stiamo parlando di CoCo Freestyle, realizzato agli Wall of Sounds Studios di Milano, un pezzo che ha diviso il pubblico di MadMan tra voci entusiaste per l’aver ritrovato il flow tipico del giovane rapper pugliese alternate a feroci commenti di chi non ha particolarmente apprezzato un freestyle che – per manifesta volontà – non racchiude “contenuti” ritenuti all’altezza delle aspettative.

COCO FREESTYLE – MADMAN feat. VINCENZO DA VIA ANFOSSI

Tutto ciò al termine del tour che ha portato in scena la collaborazione con il beatmaker Aquadrop, con il quale ha lanciato il singolo Vai brò che in poco più di due mesi sta sfiorando il traguardo delle 350’000 visualizzazioni su YouTube (e anche leggendo i commenti al video, si nota quanto la recente produzione di MadMan riesca a “dividere” la propria fan base).

VAI BRO’ – MADMAN feat. AQUADROP – VIDEO

Un periodo di intensa attività per MadMan, all’anagrafe Pierfrancesco Botrugno, dal 2006 sui palchi che contano dopo la partecipazione a Tecniche Perfette (nota competizione di freestyle italiana), dove partì dalla nativa Puglia per raggiungere la finale di Torino, mancando di un soffio la vittoria contro July B.

Da lì nasce una carriera discografica fatta di EP e street album, dal crescente successo, finno alla collaborazione con il rapper Gemitaiz, attiva dal 2011 per 2 anni e 2 album.

Un sodalizio tornato nel 2014 dopo una pausa durante la quale entrambi si sono dedicati ad esperienze di rilievo, dove MadMan pubblica un Mixtape ed entra nella neonata etichetta Tanta Roba, fondata da Gué Pequeno e DJ Harsh, arrivando presto al rilascio del singolo Come ti fa Mad, pubblicato il 16 ottobre 2013.

MadMan torna quindi al lavoro con Gemitaiz e pubblica l’album Kepler che porta ad un insperato quanto travolgente successo: debutto in testa alla classifica, certificazione a disco d’oro, collaborazioni di prestigio (troviamo Clementino e Guè Pequeno) e una Golden Edition con contenuti speciali a celebrazione di un disco dal grande successo

COCO FREESTYLE –TESTO

M sulla base tipo Minchià brò

Quanto picchia il flow

Come il naso Si-si-ra-no

Lei Fa Si-la-do

si abbassa abbassa che lo sillabo

spacco da quando vestivo largo

B-Bill Abor

Taglio troppo, figaro

Sbaglio troppo, origano

 

Poi lo vedo doppio bigamo

Sto dappertutto come prezzemolo ed origano

fumati sto cazzo come il sigaro

bella Salmo arigatò (Bella Brò)

pizza pizza, ordina la oizza

ogni sera pizza, pizza!

I bro tutti fatti al Pc Pizark

puliscono il piatti Dixan

tanta-roba serve tanta-roba

chiama il local, Max

chiama il local!

stoco lavandini frate

gonfio Napapijiri frate.

 

 

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: