LIGABUE, il protagonista de “Il dizionaro del pop-rock”. Tra le new entry AMOROSO ed EMMA

ligabueILDIZIONARIODELPOPROCKLIGABUE

Luciano Ligabue è l’artista copertina dell’edizione 2015 de Il dizionario del Pop-Rock, che lo ha incoronato il Re del Rock, o meglio Pop-Rock, italiano. Per gli autori Enzo Gentile e Alberto Tonti, il rocker di Correggio è stato “in assoluto il protagonista più meritevole della stagione passata”. Un riconoscimento arrivato grazie alla sua ultima fatica discografica, l’album Mondovisione, al quale gli autori del dizionario hanno dato cinque stellette (il massimo voto), definendolo un capolavoro. 

Copertina Poprock2015

Il successo del mediano del Rock è totale: grazie al tour negli stadi, all’esperienza editoriale e radiofonica, crediamo che nessuno meglio di lui possa rappresentare più efficacemente la scena made in Italy e funzionare da cerniera tra popolarità e qualità, esemplare testimone di una idea di canzone e di un suono che, ogni giorno di più, veicolano e raccontano la colonna sonora in latitudini e tra generazioni diverse, affermano ancora Gentile e Tonti.

L’incoronazione di Ligabue a rocker italiano più accalmato, per una bella coincidenza, arriva nell’anno in cui il Rock compie 60 anni; era infatti il 1954 quando Bill Haley & his Comets eseguirono per la prima volta Rock around the clock.

Il Dizionario del Pop-Rock 2015, come si può intuire, non esamina solo il Rock; moltissimi sono i generi presi in considerazione: Blues, Country, Folk, Soul, Rap, Musica Etnica e d’Avanguardia, senza tralasciare, ovviamente , il Pop e la Musica Leggera più convenzionale.

Edito da Zanichelli, il Dizionario del Pop-Rock si pone come filo d’Arianna per la conoscenza di un campo tanto vasto quanto multiforme come quello della musica contemporanea, esaminando  e descrivendo la produzione di oltre 2300 artisti o gruppi per un totale di oltre 35 000 album, a partire dagli anni ’50 fino ad oggi; dal vinile all’mp3, come si legge in copertina.

Nella nuova edizione sono state aggiunte oltre 120 “new entry” provenienti dai più disparati generi musicali; a dimostrazione del fatto che il Pop ed il Rock sono un po’ la casa di tutti. Tra le novità compaiono cantanti che hanno raggiunto il successo grazie ai Talent Show, come Alessandra Amoroso, Emma Marrone e Giusy Fereri; ma anche esponenti del Rap come Fedez, Club Dogo e Clementino.

Tra i dischi recensiti trovano un ampio consenso Caparezza per il suo Museica: Disco dopo disco Caparezza forgia quella che è già, o potrà essere, la migliore realtà italiana del teatro-canzone d’autore; Mannarino per Dal Monte e il cantautore della “vecchia scuola” Eugenio Finardi per l’ultimo lavoro Fibrillante: un pugno di storie sincere, di vita vissuta, di sofferenza, di denuncia, di riscatto, di rinuncia mai.

Tra i più apprezzati dalla critica anche il cantautore emergente Dente (noto anche per la collaborazione all’ultimo disco di Arisa per cui ha firmato Sinceramente), che guadagna 4 stelle grazie ad Almanacco del giorno prima.

Il Dizionario del Pop-Rock 2015 sarà presentato al Teatro Dal Verme di Milano domenica 16 novembre alle 13 in occasione di Bookcity 2014. Insieme agli autori ci saranno Gene Gnocchi, che ha firmato la prefazione, Dj Ringo, il cantautore Alberto Fortis e l’emergente Carlot-ta.

 

 

 

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su: