Lazza dopo il debutto discografico con “Zzala” lancia il nuovo singolo… “Porto Cervo”

Lazza

E´in presave su Spotify e in preorder su iTunes Porto Cervo, il nuovo singolo del rapper Lazza, artista così bravo che il suo “Word play” (in pratica l’abilità di chi fa musica rap di giocare rendendo una parola in modo tale da darle più significati) è stato paragonato alla raffica di ganci e montanti che scarica un pugile.

Una definizione bella tosta per questo ragazzo milanese, classe 1994, che si fa notare già da adolescente per le sue abilità tecniche nelle Battle di freestyle. Lazza entra nel mondo dei “grandi” nel 2013 quando si unisce alla Blocco Recordz di Emis Killa con cui pubblica nel 2014 il suo primo mixtape, K1.

Dopo diversi singoli e video pubblicati partecipa al video-format hip hop Real Talk ed è subito tra i protagonisti di una delle puntante più visualizzate su YouTube. Nel 2016 esce quindi DDA singolo che lo fa notare ad un pubblico sempre più vasto e che sancisce l’inizio del sodalizio con 333 Mob, etichetta con la direzione artistica di Dj Slait e Low Kidd. Pochi giorni dopo arriva una delle più grosse soddisfazioni per il ragazzo… apre infatti il concerto milanese sold out di Salmo.

Dopo diverse esperienze tra singoli e tour nel 2017 pubblica finalmente il suo primo disco ufficiale, Zzala, in cui si mette in luce anche per le doti da pianista. Lazza infatti si è formato studiano musica classica al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Al disco seguono prima un instore tour, quindi un tour che fa registrare sold out ovunque consacrandolo tra i giovani esponenti di punta della scena rap italiana.

Lazza

Ora però è arrivato il tempo di nuova musica e Porto Cervo, singolo in uscita in radio e in tutte le piattaforme digitali dal 13 luglio, è solo il primo assaggio del nuovo album. Questo primo estratto mette in luce un aspetto di verso della musica di Lazza. Se nel primo disco l’attenzione era focalizzata principalmente sui testi qui a farla da padrona è la musicalità.

Il brano è stato prodotto da Low Kidd e dallo stesso Lazza, un brano autobiografico che racconta del cambiamento avvenuto nella vita del ragazzo nell’ultimo anno, un periodo passato nella totale dedizione nei confronti della musica.

Ad oggi Lazza ha portato a casa un disco di platino digitale per il brano Lario, e due dischi d’oro rispettivamente per DDA e Diablo.

 

Foto di copertina: Mattia Guolo

 

  
segui su: