L'(astro)Nave Metal è pronta al decollo: il VASCO di ieri e quello di domani per il Live Kom ‘015

vasco-live-kom

Mancano poco più di due settimane alla partenza del tour 2015 di Vasco Rossi, 14 appuntamenti e doppi concerti che percorreranno tutta l’Italia, da Nord a Sud, toccando 8 città.

Il Live Kom ‘015 si preannuncia già come il concerto rock più potente ed emozionante e sarà incentrato sulle canzoni dell’ultimo album di Vasco, Sono innocente:

“ci saranno molti pezzi dell’album nuovo, quindi non sarà un concerto celebrativo: ci metterò anche il mio passato, ma con uno sguardo al futuro. Al Vasco di domani”.

Per quanto riguarda la scaletta del concerto, Vasco promette un duro incontro, confermando la band che l’ha già accompagnato nel 2014: Stef Burns alla chitarra, Claudio Golinelli Il Gallo al basso, Vince Pastano alla chitarra, Will Hunt alla batteria, Alberto Rocchetti alle tastiere, Frank Nemola tromba e tastiere, Andrea Innesto sax e cori e la Ferrari del rock Clara Moroni ai cori.

Il nuovo concerto, prendendo spunto dall’ultimo album multiplatino Sono innocente, conterrà molte sorprese e una novità assoluta: una straordinaria parentesi unplugged di forte intensità.

Verranno inoltre presentati alcuni pezzi storici del Blasco, brani dal testo ancora oggi molto attuale, come Deviazioni (“credi che basti avere un figlio/per essere un uomo e non un coniglio”) e Credi davvero (“non sono gli uomini a tradire ma i loro GUAI”).

Il Live Kom ‘015 arriva a 36 anni da quel 26 maggio 1979 che segnò il debutto live di Vasco Rossi, con il suo primo concerto in Piazza Maggiore a Bologna, organizzava Bibi Ballandi.

Io scrivo le canzoni per gioco, faccio dischi per scherzo, poi salgo sul palco e faccio sul serio.
Quando salgo sul palco e la musica comincia, tutto torna. E dire che prima sono preoccupato…dovrei essere piuttosto preoccupato quando mi sveglio la mattina e devo affrontare la giornata!

Vasco Rossi, il Komandante, è pronto a salire sulla sua (astro)Nave Metal! I quintali di ferro sono già stati scaricati allo stadio di Bari e serviranno a comporre la scenografia: un’astronave metallica che sembra sospesa e pronta a prendere il volo (“volerai via con me..”), con un sacco di luci ed effetti speciali e l’ormai irrinunciabile passerella a forma di V che accoglie i fan fin sotto il palco.

Anche quest’anno le prove del tour si svolgono in Puglia la mia seconda casa – dice Vascoda quando sono diventato Primo Cittadino della Puglia Creativa.

Vasco si è rifugiato a Castellaneta, in un luogo immerso nella natura ( “amo il verde perché la natura non giudica”) dove le giornate sono scandite dagli allenamenti atletici e dalle prove di scaletta con Capitan Guido Elmi e la band, al Chromie, la gigantesca discoteca occupata dalla produzione per quasi tutto il mese di maggio.

Si partirà il 7 giugno da Bari, per poi ripetersi il giorno consecutivo sempre al San Nicola, poi ci si sposta a Firenze, allo Stadio Franchi (12 e 13 giugno), Milano San Siro (17 e 18 giugno), al Dall’Ara di Bologna (22 e 23 giugno), l’Olimpico di Torino il 27 e 28 giugno.
A luglio si parte con il San Paolo di Napoli (3 luglio) che Vasco potrà finalmente riaprire al rock, dopo la chiusura alla musica del 2004. Durante questa tappa verrà registrato tutto il concerto per realizzarne un DVD.
Ci si sposerà poi a Messina (Stadio San Filippo, 8 luglio), dove nel 2011 il concerto di Vasco fu annullato per inagibilità dello stadio.
Il tour si chiuderà a Padova, il 12 e 13 luglio, allo stadio Euganeo.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: