La vittoria degli STADIO e FRANCESCO GABBANI predetta da Promobild

gabbanisanremo

All Music Italia annuncia l’inizio della collaborazione con Promobild. Una start up innovativa, che si prefigge come obiettivo quello di redigere ricerche di mercato in ambito discografico.

L’azienda che ha fatto del suo core business il monitoraggio radio e tv, dispone inoltre di innovative tecnologie per analizzare costantemente blog, testate web e social network.

Uno dei pilastri su cui si fonda l’impresa è che “il passato non vive nel presente”” – dichiara l’amministratore delegato Giorgio Cipressi – “Per questo motivo sono stati sviluppati potenti software statistici, ispirati ad algoritmi borsistici, per determinare il punteggio attribuito alle emittenti monitorare“.

In termini semplici: fino ad oggi le società concorrenti pesavano i passaggi radio e tv dei brani, sulla base delle ricerche di mercato e dei rilevamenti dell’anno precedente; in pratica sarebbe come investire su un’azione, considerando il prezzo dell’anno scorso.

Promobild grazie al metodo statistico del trend, partendo dai dati degli ultimi tre anni, stima gli ascolti attuali di radio e tv e determina il punteggio dei passaggi, sulla base della suddetta stima. In questo modo le classifiche redatte sono più vicine alla realtà; gli stessi algoritmi sono utilizzati per analizzare il trend dei singoli brani in programmazione, così da determinare, non solo la posizione attuale del singolo, ma anche la proiezione dello stesso nei giorni successivi alla data odierna.

È chiaro che si tratta di stime statistiche” – conclude Cipressi – “Ma nel caso del Festival di Sanremo 2016 le previsioni sono state rispettate. Gli Stadio, oltre ad essere in vetta alle nostre classifiche (sulla base dei passaggi effettivamente rilevati) avevano il brano con il trend più alto, così come Francesco Gabbani con Amen. Già da Giovedì suo nostri monitor al Palafiori e all’Ariston spiccavano in vetta i futuri vincitori“.

All Music Italia lavorerà nel prossimo futuro a contatto con Promobild per la redazione e la diffusione di speciali classifiche dedicate ai passaggi radiofonici in varie regioni d’Italia.

sanremostadio


sanremoamen

L’11 novembre 2015 il presidente di Gruppo Eventi Vincenzo Russolillo, conferiva a Promobild il mandato esclusivo per redigere le Classifiche Ufficiali di Casa Sanremo 2016, relative ai brani in gara al Festival di Sanremo 2016.

Parallelamente anche Daniela Turchetti della Nazionale Italiana Cantanti sposava il progetto, facendo entrare la start up coi suoi monitor all’interno del Teatro Ariston di Sanremo, presso la stanza Aristore accanto all’ufficio pass.

Già giovedì 11 febbraio Promobild prevede la vittoria degli Stadio e Francesco Gabbani. Una notizia che viene accolta con scetticismo all’interno di Casa Sanremo (specie per le statistiche sulla band, quotata 20 a 1 dai bookmaker) e nonostante il sostegno dell’ufficio stampa della start up, i dati rilevati non ottengono credito da giornali e testa. Venerdì e sabato le conferme: Promobild ci aveva visto lungo.

Dopo il successo, arrivano le parole di Max Moroldo, presidente di DoItYourselche lunedì dichiarava: “Promobild ha creduto in Francesco Gabbani dal primo giorno. Molte delle radio del loro circuito sono partite prima dell’inizio del festival: è partito dalla penultima posizione del Music Control, oggi è primo“.

12737006_10201613050045000_1828708751_o

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: