Per la pianista GIULIA MAZZONI in arrivo il primo album con Sony Music Italy

giuliamazzoni

Futuro più che roseo per Giulia Mazzoni. La giovane pianista emergente è entrata in studio per lavorare sul suo nuovo album di inediti, il primo prodotto da Sony Music Italy.

Sarà pubblicato il 23 settembre e arriverà a tre anni dall’album di debutto Giocando coi bottoni, contenente quattordici composizioni inedite in bilico fra classicità e musica pop, pubblicato anche in Cina, dove Giulia tenne un tour di cinque date sold out a Tianjin, Xi’an, Chongqing, Shanghai e Wuhan.

Sulla sua pagina Facebook ufficiale, la Mazzoni terrà aggiornati i suoi seguaci con aggiornamenti dallo studio di registrazione pubblicato attraverso l’hashtag #nellastanzadigiulia.

Lo annuncia la stessa Giulia: “Finalmente entriamo in studio!!! Sono stati mesi importanti di grande lavoro, prove, preparazione, passione ed emozione.  Sono felicissima di iniziare questa avventura, non vedo l’ora di poter condividere ed ascoltare insieme la mia nuova musica. Questo è un viaggio della vita importante, sono emozionata ed ancora non mi sembra vero. Nei prossimi giorni terrò un diario giornaliero dove potrete seguire il mio lavoro in studio!“.

Il prossimo appuntamento della pianista pratese sarà il Piano City Milano. La Mazzoni sarà fra i protagonisti dell’evento che si terrà il 22 maggio al Piano Center nel parco di Villa Belgiojoso a Milano.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: