KARENINA, la giovane band che racconta la Via Crucis del nostro paese.

karenina

All Music Italia torna ad occuparsi di una valida band emergente, a dimostrazione di quanto fermento e intelligenza creativa affolli la scena musicale giovane del nostro paese.

I Karenina sono un gruppo che nasce nella bergamasca nel 2005, che dopo una elaborata evoluzione, arrivano ad un disco che rappresenta la loro reale natura, intitolato Via Crucis, disponibile in download gratuito dal loro sito (che trovate cliccando QUI ), un album bello e serio dal quale, dopo il primo singolo 26 febbraio 2011, è stato rilasciato il brano Nel centro del paese in concomitanza con la presentazione del nuovo calendario di date live.

I Karenina sfruttano abilmente la gavetta e il lavoro svolto con la precedente denominazione (dal 2005 al 2011, si chiamavano i Triste colore rosa), che aveva dato loro un disco d’esordio e una lunga esperienza live attraverso tuto il paese, arrivando ad aprire i concerti di nomi importanti come Moltheni, Niccolò Fabi, Tricarico, Marta sui Tubi e Marlene Kuntz.

Nel 2012 inizia la produzione artistica del progetto Karenina con il disco Il futuro che ricordavo, convincente lavoro per il quale il gruppo deve ringraziare anche il supporto di collaborazioni preziose come quella di Paolo Pischedda (Marta sui Tubi), che si è occupato della produzione artistica e del magico violoncello di Mattia Boschi (MsT, the Niro, Il disordine delle cose), presente in 3 brani. Dopo un nuovo tour che li accompagna in una lunghissima serie di date in tutta Italia, ad ottobre 2012 si lanciano nella lavorazione del disco Verso, che vede la luce a marzo 2013, un lavoro denso di voglia di dimostrare un continuo fermento, una fase di crescita ininterrotta e di forte cambiamento.

Verso, è stato solo un assaggio del vero e proprio album simbolo della piena natura dei Karenina, intitolato Via Crucis, uscito a luglio 2014: un lavoro autoprodotto, che potrebbe essere definito  pop-rock, ma che contiene un’attenzione autorale e un concept molto intenso, che lo rendono un lavoro tutto tranne che leggero, portando ad un risultato importante e riuscito. Un disco che trae ispirazione da una visione realistica e triste del nostro paese, descritto come alle prese con una vera e propria Via Crucis, un paese raffigurato come pieno di sangue e di silenzi, che getta l’attenzione mediatica alla ricerca continua di tragedie da raccontare, finendo con l’azzerare il bello e utile apporto che l’individualità personale darebbe al paese, lasciando una triste sensazione di smarrimento e voglia di fuggire. Uno sfogo che non vuole dirottare sul sistema le colpe di un degrado, che sono invece da collegare al comportamento di tutti noi, concetto espresso dal verso forte ma efficace “l’Italia è bellissima, ma ci vivono le bestie”.  Nel disco è racchiusa comunque l’anima del riscatto, tipica di chi non si lascia morire sulla croce, di quando, prendendo atto del triste contesto in cui si rischia di affogare, scatta la voglia di riprendere in mano la propria vita, senza aspettare che siano gli altri a tirarci fuori dai guai, cercando di arrivare contando esclusivamente sulle proprie energie.

KARENINA

Il nuovo singolo è Nel centro del paese, lanciato con un ottimo riscontro radiofonico, soprattutto nei network indipendenti italiani, che a breve verrà affiancato da un video ufficiale. Il brano  è un inno alla disillusione, raccontata con parole ficcanti e di presa efficace, che salgono fino allo splendido ritornello e attenta a chi non ti delude mai, / a chi conosci e a chi conoscerai / e a chi ti dice di fare l’erasmus

.

Contemporaneamente al lancio della canzone, riparte dal Twiggy di Varese con una sessione acustica,  il nuovo tour dei Karenina a supporto del disco “Via Crucis”. La band bergamasca porterà in giro per tutto il paese i brani del suo album, in una serie di live in elettrico e acustico, nel pieno della tradizione del gruppo che negli anni ha macinato veramente moltissimi chilometri in ogni stagione.

Queste le prime date programmate:

09 Ottobre – Twiggy – Varese
16 Ottobre – Birrificio Cita Biunda – Neive (CN)
17 Ottobre – Bazura – Torino
18 Ottobre – Sputnik 525 – Bergamo
07 Novembre – Wood – Arona (NO)
08 Novembre – Latteria Molloy – Brescia
16 novembre – Ferula Ferita – Altamura (BA)

Per scoprire l’arte e il lavoro dei Karenina, vi ricordiamo che l’album è disponibile in download gratuito sul sito del gruppo (QUI),  oltre che disponibile in edizione limitata su vinile.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: