KAMERA KUBICA: tutta la verve rock della band veneta nell’omonimo album (VIDEO)

kamera-kubica
Vi presentiamo i Kamera Kubica, band vicentina molto giovane ma con un vissuto intenso che in 10 anni di storia ha segnato un percorso a volte non facile di formazione artistica ed umana, che ha accompagnato il gruppo al rilascio del loro nuovo album, intitolato proprio Kamera Kubica, disponibile dal 10 aprile su tutte le piattaforme digitali grazie alla distribuzione di (R)esisto.
Un lavoro composto da 10 tracce attraverso le quali entrare in contatto con l’indole rock dei Kamera Kubica che si palesa nell’uso deciso delle chitarre capaci di lasciar spazio ad una vena pop che accompagna il racconto delle varie sfaccettature dell’essere umano, con una particolare attenzione alle ombre con le quali molti di noi convivono quotidianamente, tra solitudine, dolore, dipendenze e depressione.

Temi anche forti, trattati però con una costante speranza che si fa strada decisa come piacevole costante da scovare nelle varie tracce.
Per lanciare l’intero progetto è stato presentato l’estratto Se salperai, in rotazione radiofonica e televisiva grazie al video ufficiakle realizzato per l’occasione, nel quale scopriamo anche attraverso le scelte visive lo stile del collettivo musicale,  qui impegnato a crear scompiklio in “città” armati di improbabili maschere oltre che della propria ironica verve.

KAMERA KUBICA – SE SALPERAI – VIDEO 

Un pezzo che rende al meglio la nuova realtà dei Kamera Kubica, cresciuti e maturati a 10 anni di distanza dalla loro fondazione, quando nel 2005 a Schio (vicenza) , due fratelli (Daniele e Davide Minore) dopo aver acquistato rispettivamente la loro prima chitarra e la prima batteria decidono di formare una band, con il chitarrista (Diego Sella) detto Jack e la ribelle bassista Claudia, dando vita agli Astea, versione embrionale dell’attuale compagine.
Col passare del tempo la figura del bassista cambia volto più volte, finché nel  2006 un “primo” Stefano  diventa il nuovo bassista e la band decide di cambiare il proprio nome in Kamera Kubica. Nuovo nome e nuova produzione musicale, con canzoni più dure  caratterizzate da un suono aggressivo.
Nel 2006 arriva anche l’esordio discografico, con Madelizione, album che li porta ad ottenere ottimi consensi a livello locale, soprattutto grazie all’attività live che ben presto diventerà il punto di forza del gruppo, che sul palco rende al meglio grazie ad una particolare intensità che si accende nella dimensione live.
Il 2008 riaccende l’inquietudine nella formazione, con Diego che lascia la band per i continui dissapori con i  due fratelli e il gruppo si scioglie. Una pausa di riflessione che dura fino al 2012, quando con il nuovo bassista Stefano Zaltron, Daniele, Davide e Diego si rincontrano e decidono che è il momento di riprovarci.
La reunion e la maturazione conseguita portano ad una profonda virata nella musica dei Kamera Kubica, che si mettono a scrivere nuove canzoni, accompagnate da testi in italiano diretti ed efficaci. Una ritrovata vitalità artistica che raccoglie crescenti consensi live, portando il gruppo anche a fare da opening act a band affermate come Fast animals and slow kids, Lo stato sociale e Maria Antonietta.
Ora tutte le energie sono per il nuovo album, che verrà presentato anche live, nell’habitat più congeniale alla realtà Kamera Kubica; per essere aggiornati sulle attività del gruppo, potete collegarvi alla loro pagina Facebook (QUI) o seguire il loro profilo Twitter (QUI).
  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: