JOVANOTTI: versione chitarra e voce de “Le tasche piene di sassi”

jovanotti

Lorenzo JOVANOTTI, sistemando il suo computer, ritrova una versione mai suonata in pubblico de “Le tasche piene di sassi” registrata in un seminterrato in Chinatown.

Guarda il video!

sti computer si riempiono alla velocità della luce e mi ritrovo a dover svuotare hardisc per fare spazio a cose nuove, proprio io che sono l’uomo più disordinato del mondo. La scrivania del mio computer sembra la mappa di Calcutta e ogni tanto sono costretto mio malgrado a buttare via roba, confidando nella nuova frontiera del cloud (che dicono salvi tutto anche le foto della mia prima comunione che non ho, ma prima o poi uscirà l’app che le rigenera). E comunque la mia fiducia nella sorte mi dice che quello che non si salva è per via della selezione naturale, che è una teoria con un suo senso.
Il bello è che buttando via roba si scopre roba mai vista, come per esempio questo filmatino fatto in un sottoscala di Chinatown che avevamo affittato credo due o tre anni fa per provare i nostri concerti nei club ammericani. Questa versione chitarra e voce de “le tasche” poi non l’abbiamo suonata in pubblico. 

 

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: