JOVANOTTI: ecco le prime date ufficiali della tournée Lorenzo negli stadi!

jovanotti-tour-2015-nuovo-album

Il suo sarà senz’altro uno dei dischi più attesi ed ascoltati del nuovo anno e, dopo aver lanciato la JovaTV sul web (QUI trovate maggiori dettagli a riguardo), Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, ha annunciato i primi concerti ufficiali per il prossimo tour, “Lorenzo negli stadi”, che naturalmente arriverà dopo l’uscita del disco attualmente in fase di produzione.

Ed è con l’inizio dell’estate 2015 che il cantautore toscano incomincerà a visitare in tournée alcune fra le più importanti città d’Italia, al momento sono state ufficializzate sei date nel nord e nel centronord della penisola, ma il nostro Lorenzo non deluderà tutti i suoi fan del mezzogiorno italiano, annunciando presto altri live al meridione e nelle isole: in particolare, si aggiungeranno a breve BariPescara e la Sicilia, vi terremo aggiornati a riguardo.

Questi i primi appuntamenti (in costante aggiornamento!) che l’artista ha svelato per il tour 2015, ancora una volta negli stadi!

20 giugno – Stadio del Conero – ANCONA
25 giugno – San Siro – MILANO
26 giugno – San Siro – MILANO
27 giugno – San Siro – MILANO (nuova data!)
30 giugno – Stadio Euganeo – PADOVA
4 luglio – Stadio Artemio Franchi – FIRENZE
5 luglio – Stadio Artemio Franchi – 
8 luglio – Stadio Dall’Ara – BOLOGNA
12 luglio – Stadio Olimpico – ROMA
18 luglio Stadio San Filippo – MESSINA nuova data
22 luglio Stadio Adriatico – PESCARA nuova data
26 luglio NAPOLI – Stadio San Paolo
30 luglio BARI – Arena della Vittoria

Calendario definitivo aggiornato il 3 febbraio 2015.

Dopo il grande successo del Backup Tour dell’estate 2013, ci aspetta un nuovo show importante e innovativo, per il quale ci si può già aggiudicare da domani, mercoledì 8 ottobre dalle ore 10.00, il proprio biglietto attraverso la piattaforma online Ticketone (QUI il link diretto al sito!).

Tornando al nuovo album – diretto successore dell’amatissimo Orauscito nel gennaio 2011 e pubblicato anche nelle versioni Deluxe Special Super Deluxe Box, con due DVD esclusivi contenenti un concerto e un documentario – il prossimo capitolo discografico ha superato la fase di pre-produzione e sarebbe dovuto uscire a gennaio prossimo, esattamente a 4 anni di distanza dall’ultimo lavoro in studio.

Non sarà così, Jovanotti lo ha spiegato in un lungo post sulla sua pagina ufficiale Facebook, che abbiamo analizzato e proposto in questo nostro articolo, con cui vi abbiamo riferito di un problema di salute (trattasi di polmonite) che ha colpito e tenuto fermo per un mese il cantautore proprio in medias res, a fine maggio scorso e cioè, quando era il momento di lavorare pienamente a questa ennesima e attesissima fatica discografica, che purtuttavia vedrà la luce con la primavera del nuovo anno, solo con qualche mese di ritardo rispetto alla pianificazione iniziale.

Ma per ingannare il tempo possiamo attingere alla vasta produzione del JovaAll Music Italia ad esempio, oggi ascolta e vi fa ascoltare L’elemento umano, una brano tratto da Ora, in versione acustica da un live a Austin, in Texas!

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

 

AGGIORNAMENTO
Jovanotti_ticketone

A sole 24 ore dalla partenza della prevendita, il parterre della prima serata del 25 giugno è già esaurito!
Pertanto Trident, la società che organizza tutti i concerti live dell’artista, ha reso disponibile un secondo evento per soddisfare le numerose richieste: in altre parole, Milano raddoppia con un nuovo concerto, previsto il giorno dopo, ossia il 26 giugno.

La prevendita per la seconda serata sarà aperta dalle ore 10 di venerdì 10 ottobre.

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: