JOHN DE LEO: ecco il nuovo concept album, "Il grande Abarasse"

Cover-Il-Grande-Abarasse-John-De-Leo

A sei anni dall’ultimo progetto discografico, John De Leo torna sulla scena musicale italiana con la pubblicazione de Il grande Abarasse, il nuovo album di inediti appena uscito per la rinomata Carosello Records, etichetta discografica indipendente che in questi anni ci ha regalato le produzioni di artisti importanti, potremmo ricordare Emis Killa e il teen idol Alessandro Casillo per citarne un paio.

Il grande Abarasse (già acquistabile nei negozi di dischi e in digitale) è un album concettuale, l’idea principale lo vuole ambientato in un ipotetico condominio e ogni brano corrisponde ad uno dei suoi appartamenti.

«La cosa certa in ogni brano de Il grande Abarasse – spiega De Leo – è un’esplosione improvvisa. A seconda del brano è rappresentata in modi diversi. L’accadimento viene tradotto da differenti soggettive culturali o personali contingenti situazioni emotive. Volevo che l’esplosione corrispondesse alla materializzazione di una deflagrazione interiore la cui miccia, in ognuno dei condomini, era in realtà già accesa».

Questa la tracklist dell’album:

È già finita? Il cantante muto
Il Gatto Persiano_Theme
La Mazurka del Misantropo
Io Non Ha Senso
Primo Moto Ventoso
Apocalissi mantra blues
50 euro (Trappo_Lounge)
The Other Side of Shadow
Di Noi Uno (Bond of Union)
Muto (come un pesce rosso)

A impreziosire il lavoro, segnaliamo la partecipazione dell’Orchestra Filarmonica di Bologna (in alcuni brani) e del jazzista e compositore Uri Caine, al pianoforte nella traccia The Other Side of a Shadow.

L’ex membro dei Quintorigo – storica band romagnola della quale John De Leo è stato voce, oltre che cofondatore nel 1992 – che é stato definito l’unico erede di Davide Van De Sfroos, presenterà il disco dal vivo oggi pomeriggio a Milano (ore 18:30, presso la Feltrinelli di Piazza Piemonte 2) e domani a Bologna (ore 18:00, presso la Feltrinelli di Piazza Ravegnana).

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo album di JOHN DE LEO in formato digitale su Itunes
o il cd su Amazon

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: