JENA: il disco “Bruklin” lanciato da un live e dal secondo singolo “Polverina” in radio (TESTO)

jena-bruklin

Torniamo ad occuparci di Jena, tra le più meritevoli realtà che hanno trovato spazio nei mesi scorsi tra le nostre nuove proposte: l’occasione è il lancio del suo album Bruklin, che sbarcherà in tutti i digital stores da venerdì 25 settembre.

Per celebrare al meglio questo passaggio fondamentale nel suo nuovo percorso, il rocker si presenterà in dimensione live giovedì 24 settembre al Rock’n’roll Club di Milano, in quella che si trasformerà nella viglia rock del lancio di Bruklin, con la musica di Jena ad accompagnare il pubblico sino alla mezzanotte, quando il suo progetto discografico sarà disponibile all’acquisto.

Sempre venerdì25, Jena sarà protagonista anche in radio dove arriverà il nuovo singolo Polverina, del quale vi proponiamo in anteprima il testo, che potete trovare in coda all’articolo.

Un triplete di appuntamenti che aggiungono energia al carico di attesa che ruota dietro a questo lavoro, un’aspettativa nata dopo aver presentato al pubblico lo scorso giugno il singolo e il video di Uomo da Corsa, pezzo scelto come biglietto da visita dell’intero progetto (QUI il nostro articolo di presentazione in anteprima).

JENA – UOMO DA CORSA – VIDEO

Un brano scelto non certo a caso, capace di far affiorare gli elementi più originali di tutto il suo nuovo lavoro: la tradizione di un rock rispettoso dei tempi che furono con un’attitudine sospesa tra equilibrio e decisione, la trasposizione dell’atmosfera del rock suonato e vissuto dal vivo attraverso il mantenimento dell’anima di una musica non digitalizzata, tenuta da Jena al riparo da allettanti abbellimenti e distorsioni offerti da computer e autotune, che in alcuni casi salvano interi progetti ma in altri snaturano il senso della musica suonata.

Dopo Uomo da Corsa il compito di presentare questo coraggioso concept musicale passa a Polverina, secondo estratto da Bruklin che tratta con chiarezza il tema droga che qui ha il volto di Polverina, ragazza avvolta dalle tenebre dell’eroina che le hanno trasformato l’esistenza in una non-vita dove ogni gesto e ogni rapporto è stato svuotato del suo senso originale, portando la vita ad una serie di episodi totalmente privi di emozione.

Una storia forte, raccontata cercando una forte connessione tra testo e melodia, con la chitarra che apre una strada poi battuta con il ritmo intenso di basso e batteria, arrivando al fulcro della storia con una nota di amara ironia.

Uno schema musicale che porta in scena il groove di Jena (protagonista anche di una nostra intervista che trovate QUI), volto e voce già noto al pubblico della scena punk come leader dei Blak Vomit, che ora torna su un binario differente ma con la stessa voglia di accendere la scintilla giusta per infiammare il palco, come accadrà giovedì 24 settembre alle 22.00 al Rock’n’Roll Club di Milano, la casa del rock in Via Bruschetti 11, dove presenterà Bruklin accompagnato da Marco Soflan Gallazzi alla chitarra, Alessandro D’Angelo al basso e Lorenzo Risetti alla batteria.

Jena presenta con queste parole il risultato di questo progetto, ora giunto alla grande prova del lancio:

“I brani sono tutti collegati, non li ho scritti con la finalità di realizzare un concept-album, ma rispecchiano questo momento della mia vita. Bruklin è frutto di un lavoro molto intenso in cui ogni elemento e ogni suono hanno un loro preciso significato, che esprime il mio stato d’animo e la mia visione della musica… spero che il pubblico potrà apprezzare”

Questa la Tracklist di Bruklin:

– Capriccio

– Come vorrei

– Ti telefono

– Dove non c’è

– Più

– Mai  (versione piano e voce)

– Uomo da corsa

– Bruklin 

– Polverina

Per restare aggiornati sull’attività di Jena ed entrare ancor di più in contatto con la sua realtà musicale, potete collegarvi al suo sito ufficiale (QUI), alla sua pagina Facebook (QUI) o seguire il suo profilo Twitter (QUI).

In occasione del lancio di Polverina in radio, in esclusiva per i lettori di All Music Italia proponiamo l’intenso testo del brano che potrete ascoltare in radio da venerdì 25 settembre.

POLVERINA – TESTO (Gianluca JENA Favero)

Hai perso come gli anni

le amiche semplici

mi incontri e guardi le mie scarpe

ma vendo anch’io qualcosa

una libellula

che vedo nei tuoi occhi e dice le bugie

Polverina spray

Polvere sarai

Non ti salverà

la tua verità

cambio maglione, caffè

ti amo di meno e di più

Polverina cadi sempre più giù

ti serve più denaro

e amici facili

ti sposti e guardi una mosca

ma compro anch’io qualcosa

sorrisi e favole

che vedo nei tuoi occhi

che giocano con me

Polverina spray

polvere sarai

non ti salverà 

la tua verità

cambio maglione, caffè

ti amo di meno e di più

Polverina cadi sempre più giù

Polverina spray

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: