JACK SAVORETTI in radio con “Catapult” un amore ad ogni costo!

Jack-Savoretti

Dal 13 novembre Jack Savoretti è in rotazione radiofonica con il singolo Catapult. Il giovane cantautore inglese, ma di origini italiane (il padre è nato a Genova), è stato premiato come Miglior Nuova Proposta Internazionale agli Onstage Awards 2015, concorso indetto dalla rivista Onstage Magazine, dedicato ai migliori performer degli eventi live dell’anno.

Eventi live molto importanti nella carriera del giovane cantautore, che ha inserito cinque brani in questa versione nel repackaging dell’ultimo album Written in Scars New Edition (Written in scars, Back to me, Fight ‘till the end, Home, Broken Glass) brani registrati dal vivo durante la tappa a Roma del suo ultimo tour. Nell’album sono inseriti anche due remix (Jack in a box e The Other side of love) realizzati dal dj danese Alexander Brown che riportano alle atmosfere dei club internazionali ed i brani Back where I belong, brano con un sound seventies e Catapult il nuovo singolo.

Catapult è un intenso brano d’amore descritto per perizia di particolari dallo stesso Savoretti che con la sua voce calda ed a tratti ruvida riesce ad esprimere la passione ed il trasporto di un amore viscerale, accompagnato dal crescendo della parte musicale, all’inizio quasi essenziale fino ad un’esplosione graduale, orchestrale, con la quale l’artista riesce ad esprimere tutto il suo amore all’amata, desiderandola sopra ogni cosa. Con questo brano l’artista riesce a dimostrare la versatilità della sua voce, mettendone in evidenza le differente e forti sfumature.

Jack-Savoretti-Catapult

Il brano è stato scritto a quattro mani dallo stesso Jack Savoretti e Jon Green, che ne è anche il produttore. Green ha collaborato con Ed Sheeran e James Bay.

Per descrivere l’impegno ed il lavoro per la realizzazione di questo album Jack Savoretti dichiara Molti dei brani sono stati scritti insieme a Sam Dixon, che è il produttore musicale di Adele e il co­autore principale di Sia. Ho scritto anche con Matt Benbrook che ha lavorato con Jake Bugg e Faithless e per finire, naturalmente, ho scritto con il mio chitarrista Pedro Vito e Seb Sternberg (già al fianco di Pedro in diverse produzioni). Ho preso ispirazione da tutti loro.

Immagine estratta da Pagina Facebook Ufficiale

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: